Prima Pagina>Enogastronomia>Viani presidente Consorzio Prosciutto toscano dop
Enogastronomia

Viani presidente Consorzio Prosciutto toscano dop

(ANSA) – FIRENZE – Nuovo presidente per il Consorzio del Prosciutto toscano Dop: è Fabio Viani (Salumificio Viani srl), che succede a Cristiano Ludovici, in carica dal 2013.

Nominato anche il nuovo Cda, di cui per la prima volta fa parte anche una donna, Alessandra Gerini (Salumificio Gerini), e di cui è stato nominato vicepresidente Marco Pisoni (Salumificio Toscano Piacenti spa).

Viani, ringraziando i suoi predecessori per “l’eccellente lavoro portato avanti finora”, ha spiegato che “con la collaborazione dei colleghi consiglieri, rafforzeremo le attività di comunicazione volte alla promozione del Prosciutto toscano Dop sia in Italia che all’estero: dovremo fare un ulteriore sforzo per far percepire gli elementi di distinzione del nostro prosciutto, non solo per aumentarne la popolarità, ma anche per difenderlo dalle contraffazioni, in un’ottica di tutela e vigilanza delle denominazioni”.

Tra gli altri componenti del nuovo cda: Davide Benigni (Prosciuttificio Montalbano srl), Valerio Casi (Valdinievole Salumi srl), Willy Cruciani (Cipressi in Chianti), Maurizio Ghelli (Ghelli spa), Walter Giorgi (Salumeria di Monte San Savino srl), Cristiano Ludovici (Gozzi srl).

Il Consorzio, a cui oggi aderiscono 21 soci, è nato nel 1990 per proteggere il Prosciutto toscano dalla proliferazione di altre produzioni “che hanno poco in comune con la tradizione toscana”, si spiega in una nota, e “per promuovere, valorizzare e tutelare il prodotto sul mercato nazionale ed estero, mantenendo però lo stretto legame con il territorio”. Il riconoscimento comunitario della Denominazione di origine protetta è poi arrivato nel 1996.

Tra le fiere a cui quest’anno il Consorzio sarà presente ci sono Summer Fancy Food a New York, Food Fair a Colonia e Tutto Food a Milano. (ANSA).

Rispondi