Prima Pagina>Enogastronomia>Villa Sandi, business del vino cresce dell’8,6% nel 2018
Enogastronomia

Villa Sandi, business del vino cresce dell’8,6% nel 2018

TREVISO – Villa Sandi Spa, azienda vitivinicola di Crocetta del Montello (Treviso), leader nella produzione di vini e di prosecco Docg e Doc in Veneto e in Friuli, ha chiuso il 2018 con un fatturato di 93,9 milioni di euro, con un incremento dell’8,6% rispetto all’esercizio precedente.

Giancarlo Moretti Polegato, Presidente di Villa Sandi, ha commentato: “Si chiude un altro anno di impegno e di lavoro, ma soprattutto ricco di soddisfazioni per Villa Sandi. A fine 2014 il nostro fatturato era di 62 milioni di euro, oggi si attesta a quasi 94 milioni di euro, segnando una crescita di oltre 50% in soli 5 anni”.

“Un risultato straordinario, ottenuto grazie ai costanti investimenti fatti a favore di una viticoltura sostenibile e attenta alla biodiversità – ha rilevato -, e a tutela della qualità del prodotto finito che arriva sulle tavole dei nostri clienti. Dal prosecco al cartizze fino al merlot, i nostri vini crescono sia in termini di vendita che di critica e, grazie a una politica commerciale espansiva intrapresa anni fa, sono esportati in 100 Paesi nel mondo”.

Nella realizzazione del fatturato del 2018 di Villa Sandi, hanno pesato per il 60% le esportazioni, mentre il 40% delle vendite sono state realizzate in Italia. (ANSA).

Rispondi