Prima Pagina>Enogastronomia>Vini: torna Vins Extremes, dal 30 novembre al primo dicembre
Enogastronomia

Vini: torna Vins Extremes, dal 30 novembre al primo dicembre

(ANSA) – AOSTA, 8 APR – La viticoltura eroica e l’enologia di montagna saranno protagoniste dal 30 novembre al 1 dicembre, al Forte di Bard, in Valle d’Aosta, in occasione della manifestazione Vins Extremes. L’esposizione di vini provenienti da contesti estremi, dalle quote elevate fino alle piccole isole, è giunta alla terza edizione. Saranno presenti – è stato anticipato oggi in una conferenza stampa di presentazione organizzata al Vinitaly di Verona – aziende italiane, dalla Valle d’Aosta, al Piemonte e alla Liguria, passando dalla Lombardia e Trentino Alto Adige, fino alla Sicilia ed etichette estere. L’evento, organizzato dall’assessorato al turismo, sport, commercio, agricoltura e beni culturali della Valle d’Aosta e dalla Vival, associazione viticoltori Valle d’Aosta.

Secondo l’assessore Laurent Viérin si tratta di “una manifestazione di grande importanza nel dibattito sulla viticoltura che posiziona la Valle d’Aosta al centro degli eventi dedicati alla promozione della cultura vitivinicola”.

Nella giornata di domenica 1 dicembre si svolgerà, inoltre, la cerimonia di premiazione del Mondial des Vins Extrêmes, il concorso enologico internazionale organizzato dal Centro ricerche, studi e valorizzazione per la viticoltura montana(Cervim) in Valle d’Aosta dall’11 al 13 luglio 2019 e giunto alla 27esima edizione. (ANSA).

Rispondi