Prima Pagina>Enogastronomia>Vino: Cantina Urbana lancia Naviglio ‘made in Milano’
Enogastronomia

Vino: Cantina Urbana lancia Naviglio ‘made in Milano’

(ANSA) – MILANO, 4 APR – A sei mesi dalla sua inaugurazione, Cantina Urbana lancia Naviglio, il vino ‘made in Milano’. L’ imbottigliamento di Naviglio Rosso – quello bianco prima di poter essere degustato dovrà proseguire la sua maturazione in barrique ancora per qualche settimana – è avvenuto in concomitanza con la presentazione ufficiale al pubblico del Wine Collective Club, una community di appassionati di enogastronomia voluta dall’ideatore della stessa Cantina Urbana, Michele Rimpici.

Vino icona dedicato alla tratta delle uve del Pavese a Milano, il Naviglio Rosso, prodotto in 2.500 bottiglie, è ottenuto dal vitigno autoctono ‘croatina’, presente soprattutto nell’Oltrepò Pavese, con l’aggiunta di un pizzico di Barbera.

L’affinamento è stato fatto in acciaio, dopodiché la massa è stata suddivisa in tre parti: acciaio, anfora e barrique di rovere francesi. La gradazione alcolica è pari a 13.5%. Con echi tannici, il gusto ricorda la frutta matura ed è perfetto in abbinamento a pietanze a ‘km zero’, cioè con risotto alla milanese e ossobuco. E’ ideale anche con piatti di pasta fresca al sugo di cacciagione e formaggi a pasta molle di media stagionatura.

Il Naviglio Bianco invece nasce dal Riesling renano, un vitigno che regala vini fruttati e di carattere. Dal sapore di mela, pesca e albicocca, si apre al naso con nuance di sentori floreali. Perfetto da sorseggiare con antipasti di pesce e crudité, oltre che con primi piatti e risotti con carni bianche o ai frutti di mare. La fermentazione è stata fatta per una parte in acciaio a contatto con le fecce fini, per sei mesi, mentre per la restante prosegue tuttora in barrique di rovere francese per il batonnage, allo scopo di conferire una complessità gustativa più spiccata. Sarà prodotto in circa 1.500 bottiglie con una gradazione alcolica del 13%.(ANSA).

Rispondi