(ANSA) – ROMA, 28 DIC – Delle 88 persone miracolosamente sopravissute ieri allo schianto contro una palazzina di un aereo passeggeri poco dopo il decollo ad Almaty, in Kazakistan, 47, fra cui anche dei bimbi, sono ricoverate in ospedale. Gli altri non hanno riportato ferite gravi. Lo riportano media internazionali. A bordo del Fokker-100 della compagnia low cost kazaka Bek Air, si è saputo oggi, c’erano 98 passeggeri. Fra i 12 morti figura anche almeno uno dei piloti.
    Oggi in Kazakistan, come annunciato ieri, è giorno di lutto nazionale e le bandiere sono tutte a mezz’asta. Le autorità hanno aperto un’inchiesta sull’incidente e stano verificando se siano state violate regole e protocolli.
   

Fonte

Rispondi