Prima Pagina>Esteri>Barbie compie 60 anni e si candida alle politiche 
Esteri

Barbie compie 60 anni e si candida alle politiche 

Barbie compie 60 anni e si candida alle politiche 

(Afp)

Barbie

Non più solo capelli biondi e abiti bellissimi. Per il suo 60mo compleanno Barbie cambia look per trasformarsi in donne reali capaci di ispirare il potenziale infinito che c’è in ogni bambina. Le Barbie del 2019 sono, dunque, donne che provengono da contesti e settori diversi e che rompono gli schemi.

Tra di loro c’è anche una prima italiana: la chef Rosanna Marziale. Altre connazionali saranno celebrate nel corso dell’anno. A queste donne viene dedicata e donata una “One of a kind doll”, il più alto riconoscimento concesso dal brand Barbie.

Chi è Barbie-Rosanna

Con la Stella Michelin del suo ristorante Le Colonne di Caserta, la chef Rosanna Marziale fa parte della generazione di chef donne che sta rivoluzionando l’alta cucina.

Ha imparato a cucinare giovanissima nel ristorante di famiglia. Campana DOC, prende spunto per la sua cucina ispirata alla tradizione locale dalle preziose materie prime del territorio.

Testa, cuore, passione e creatività le hanno fatto meritare la stella Michelin nel 2013. E’ ambasciatrice nel mondo della mozzarella di bufala campana DOP e da oggi fa parte del programma “Shero” di Barbie, diventando modello di ruolo e ispirazione per le bambine che desiderano intraprendere la carriera di chef.

“E’ una grande emozione per me essere di modello e ispirazione per le future generazioni di chef” afferma Rosanna Marziale “io stessa ho iniziato da giovanissima. Mi sono concentrata sin dall’inizio su quale passione mi faceva battere il cuore e l’ho trovata: la ristorazione è per me una vera missione. A chi sogna di diventare chef direi di perseguire il proprio obiettivo con grande passione e creatività. Solo così le bambine potranno realizzare i propri sogni e diventare ciò che hanno sempre desiderato. Passione, cuore, impegno e fatica faranno di una bambina che sogna ai fornelli una chef felice e di successo”.

“Il brand Barbie crede fermamente che le bambine non debbano mai rinunciare a scoprire un mondo, una carriera o un sogno per i quali le donne hanno lottato e che hanno faticosamente conquistato”, afferma Lisa McKnight, General Manager e Senior Vice President, Barbie. “Attraverso la nostra piattaforma globale stiamo dando il via a un movimento per aiutare a “chiudere” il Dream Gap e ad affermare ulteriormente Barbie come il brand che si propone l’obiettivo di accrescere la consapevolezza e il conseguente empowerment delle bambine”.

Diverse ricerche hanno infatti dimostrato che a partire dai cinque anni le bambine iniziano a dubitare del loro potenziale, quello che viene definito il Dream Gap.

Le altre Barbie senza confini

Per incoraggiare le bambine a sognare senza confini, Mattel ha introdotto altri prodotti commemorativi, dalla principessa al presidente, dall’astronauta allo zoologo. Inoltre, la collezione di bambole Barbie Career 60th Anniversary (assortimento Carriere 60°) celebra sei carriere sottorappresentate dalle donne, quali:

  • Astronauta
  • Pilota
  • Atleta
  • Giornalista tv
  • Candidata politica
  • Vigile del fuoco

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Rispondi