Il primo round di questa battaglia sui mari tra due Paesi che mai si sono amati va alla Francia. I francesi sostengono che in certi punti del Channel gli inglesi non possono pescare capesante. E’ guerra aperta. E la Ue cosa intende fare?

In mezzo alla Manica si combatte da decenni una guerra. Non per conquistare qualche isola o rivendicare qualche pezzo di terra che risale al passato delle due ex potenze che mai si sono amate. La battaglia navale in corso tra Francia e Inghilterra è per le capesante. O “scallop” oppure conchiglia di San Giacomo, un mollusco bivalve molto apprezzato nei Paesi che si affacciano sul Mar Mediterraneo, in Gran Bretagna e negli Stati Uniti. E’ uno dei primissimi alimenti consumati dall’umanità. L’ultima battaglia di una lunga serie è stata vinta dai francesi che hanno allontanato una flotta di pescherecci britannici intenti a pescare scallop o coquille Sant Jacques. Bene organizzati i nostri confinanti hanno messo in piedi una flotta di 35 pescherecci e si sono diretti verso il tratto di mare dove gli inglesi in questo periodo fanno razzie di capesante. I “sudditi” di Sua Maestà sostengono di averne il diritto in quanto si tratta di acque internazionali. I francesi non ci stanno, perchè la legge della Republique li obbliga ad aspettare il 1° ottobre e smettere il 15 maggio, una limitazione che serve a ripopolare il fondale. E così gli inglesi congelano le scallop e poi le rivendono come Saint-Jacques nei mercati francesi. Ma i pescatori normanni molto bene organizzati si sono coordinati con più porti e hanno chiamato a bordo le telecamere di France3 Normandie, la tivù pubblica regionale. I francesi arrivano compatti, tirano sassi, sparano fumogeni e gridano in inglese “Go!”. Arrivano le motovedette della gendarmeria e gli inglesi battono in ritirata. Nessun ferito, missione compiuta. La Commissione europea chiede che si arrivi ad un “accordo amichevole”. I Sudditi della Regina, un tempo padroni dei mari, appaiono un po’ arrugginiti in questa situazione. Admiral Nelson si sta rivoltando nella tomba? (da Corsera) 

pescherecci

 

Rispondi