Prima Pagina>Esteri>Brexit: governo Gb ammette violazione limitata intese
Esteri

Brexit: governo Gb ammette violazione limitata intese

(ANSA) – LONDRA, 8 SET – Il governo britannico ha ammesso “una violazione del diritto internazionale”, seppure “limitata”, come conseguenza dell’eventuale approvazione d’una legge interpretativa dell’accordo di divorzio sottoscritto con l’Ue nei mesi scorsi a suggello della Brexit sulla questione delicato del protocollo che impegna a garantire il mantenimento di un confine senza barriere fra Irlanda e Irlanda del Nord. Almeno stando alle parole pronunciate oggi alla Camera dei Comuni

Advertisements
da Brandon Lewis, ministro dell’Irlanda del Nord di Boris Johnson.
Fonte Ansa.it

Advertisements

Rispondi