Prima Pagina>Esteri>I parlamentari ucraini chiedono che anche Toto Cutugno sia considerato una minaccia nazionale
Esteri

I parlamentari ucraini chiedono che anche Toto Cutugno sia considerato una minaccia nazionale

toto cutugno ucraina

AGF

Toto Cutugno

Un gruppo di deputati della Verkhovna Rada, il Parlamento ucraino, ha chiesto al capo dei servizi di sicurezza (Sbu), Vasily Gritsak, di vietare l’ingresso nel territorio ucraino al cantante Toto Cutugno.

Come riporta il sito ucraino Economistua.com, che pubblica anche la lettera di richiesta firmata dal deputato Viktor Romanyuk, i parlamentari motivano la loro iniziativa con le posizioni filorusse di Cutugno, definito un “agente di sostegno della guerra russa in Ucraina”.
Kiev reputa la Russia un Paese occupante dopo l’annessione della penisola della Crimea, avvenuta con un referendum popolare nel 2014, mai riconosciuto dalla comunità internazionale. 

Il cantante italiano – che gode di ampia fama in tutta la ex Urss – ha in programma un concerto a Kiev il 23 marzo. Cutugno si esibisce spesso anche in Russia, sia in concerti pubblici che per party privati; il suo successo e’ tale che in Russia esiste un consistente gruppo di fan che si fa chiamare “cutugnisti”. Nel 2013, Cutugno si era esibito al festival di Sanremo con il coro Aleksandrov dell’esercito russo.

Pochi giorni fa, il ministero della Cultura ucraina ha inserito il Al Bano nella lista nera di personaggi stranieri del mondo dello spettacolo a cui è vietato entrare nel Paese per il loro appoggio alle posizioni del Cremlino.
Il 31 marzo sono previste le elezioni presidenziali in Ucraina. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *