Prima Pagina>Esteri>In Canada i produttori di sigarette condannati a risarcimenti per 10 miliardi
Esteri

In Canada i produttori di sigarette condannati a risarcimenti per 10 miliardi

multa produttori sigarette canada

 Pixabay

Una corte d’appello del Quebec ha confermato la storica condanna contro i più grandi produttori di sigarette a versare oltre 15 miliardi di dollari canadese (circa 10 miliardi di euro) di danni a migliaia di canadesi del Quebec vittime del tabacco. I tre condannati – la multinazionale British American Tobacco (BAT), attraverso la sua controllata canadese Imperial Tobacco Canada, Rothmans Benson & Hedges e Japan Tobacco International – hanno un mese per lanciare un eventuale ricorso alla Corte Suprema del Canada.

In una sentenza definita storica del giugno 2015, il tribunale superiore del Quebec aveva condannato i tre fabbricanti a versare indennizzi per 15,5 miliardi di dollari canadesi (10,2 miliardi di euro) alle loro vittime. Fumatori o ex fumatori colpiti da enfisema, cancro ai polmoni o cancro alla gola. Con gli interessi legali, la somma quest’anno supererà i 17 miliardi di dollari canadesi.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Rispondi