Prima Pagina>Esteri>Jack Dorsey ha raccontato della capra uccisa da Zuckerberg con un taser
Esteri

Jack Dorsey ha raccontato della capra uccisa da Zuckerberg con un taser

Jack Dorsey ha raccontato della capra uccisa da Zuckerberg con un taser

 Afp

 Mark Zuckerberg

Articolo aggiornato alle ore 11.30 del 24 gennaio 2019 (in una precedente versione avevamo scritto teaser, anziché taser. Ce ne scusiamo con i lettori).

Jack Dorsey, ceo di Twitter, racconta di una insolita cena con Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook. Secondo quanto riferito in una intervista a Rolling Stone, Zuckerberg gli servì le carni di una capra da lui personalmente ammazzata usando un taser, una pistola laser. Era l’anno, spiega Dorsey, in cui Mark Zuckerberg mangiava solo quello che ammazzava. In questo caso, la capra era stata stordita con taser, finita con un coltello e poi consegnata ad un macellaio. Il piatto rimase però intatto perché troppo freddo. L’episodio, ricorda Dorsey, resta il più memorabile degli incontri con Zuckerberg. “Considero Mark un uomo d’affari molto molto intelligente – ha aggiunto Dorsey – eccellerà guadagnando la massima quota di mercato possibile”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *