Prima Pagina>Esteri>Johnson sfida Parlamento, voti sfiducia
Esteri

Johnson sfida Parlamento, voti sfiducia

(ANSA) – LONDRA, 25 SET – “Il popolo di questo Paese ne ha abbastanza. Questo Parlamento deve o farsi da parte” e permettere che “la Brexit sia fatta” o “presentare una mozione di sfiducia ed affrontare finalmente il giorno del giudizio di fronte agli elettori”. Così il premier britannico Boris Johnson nella sua sfida agli oppositori di fronte alla Camera dei Comuni. Johnson ha ribadito che l’uscita ci

Advertisements
sarà comunque, che deve avvenire entro il 31 ottobre, e accusa le opposizioni di voler “bloccare e rinviare ogni cosa”.
   

Fonte

Advertisements

Rispondi