Prima Pagina>Esteri>Kim a Moon: “Chiuderò il sito dei test nucleari”
Esteri

Kim a Moon: “Chiuderò il sito dei test nucleari”

Il leader nordcoreano ha annunciato che entro maggio metterà fine al poliigono di Punggye-ri. “Perché dovrei tenere armi nucleari e vivere in condizioni difficili se invece posso incontrare spesso gli americani per costruire fiducia reciproca”, dice

Panmunjom (Corea del Sud) – La Corea del Nord ha annunciato che chiuderà il suo sito di test nucleari a Punggye-ri a maggio. Lo ha detto l’ufficio presidenziale sudcoreano riferito dall’agenzia di stampa Yonhap. Il leader nordcoreano Kim Jong-un, nel corso dell’incontro con il presidente della Corea del Sud Moon Jae-in, ha accettato di chiudere il sito “in presenza di esperti della sicurezza americani e sudcoreani, e giornalisti“. Inoltre, secondo il portavoce di Moon, il leader nordcoreano avrebbe detto: “Alcuni dicono che vogliamo chiudere strutture che non funzionano più, invece vedrete che sono in buone condizioni”, smentendo così lo studio di un gruppo di geologi cinesi secondo i quali il sito sarebbe parzialmente crollato dopo l’ultima esplosione del 3 settembre scorso. Kim ha detto che non ripeterà “la dolorosa storia della Guerra di Corea” rilevando che “misure concrete sono necessarie per che evitare che qualsiasi confronto militare possa accadere“.

Malgrado io “sia per natura contrario agli Usa, la gente vedrà che non sono quel tipo di persona che lancia testate nucleari contro la Corea del Sud, il Pacifico o gli Usa“. E al fine di raffreddare in via definitiva le tensioni e di aprire un nuovo capitolo, il prossimo summit tra Kim e il presidente Usa Donald Trump di fine maggio diventa cruciale. “Perché dovrei tenere armi nucleari e vivere in condizioni difficili se invece ci incontriamo spesso con gli americani per costruire la fiducia reciproca e se promettono di mettere fine alla guerra e di non invaderci?“, ha aggiunto Kim.

Quasi 10 giorni fa, al Comitato centrale del Partito dei Lavoratori, Kim annunciò lo stop ai test nucleari e missilistici, e la chiusura di Punggye-ri dove sono stati condotti i sei esperimenti atomici.

Rispondi