Prima Pagina>Esteri>La modella cinese Zuo Ye si è scusata per lo spot di Dolce e Gabbana. “Mi vergogno”
Esteri

La modella cinese Zuo Ye si è scusata per lo spot di Dolce e Gabbana. “Mi vergogno”

La modella cinese Zuo Ye si è scusata per lo spot di Dolce e Gabbana. "Mi vergogno"

YouTube 

Zuo Ye

Zuo Ye, la modella diventata famosa suo malgrado per la sua parte nella campagna pubblicitaria di Dolce&Gabbana tacciata di razzismo in Cina, si è scusata su Weibo, il più popolare social media in Cina, dicendo di sentirsi “in colpa” e di “vergognarsi” per la campagna pubblicitaria. “Personalmente, non mostrerei mai alcuna mancanza di rispetto rispetto al mio Paese. Lo amo e sono fiera di potere rappresentare la Cina sulle passerelle. Imparerò la lezione e rappresenterò i cinesi in una luce migliore. Di nuovo, mi scuso con i miei concittadini”.

La modella, citata dal ‘South China Morning Post’, ha ricordato anche l’esperienza avuta nel girare lo spot, citando il caso delle bacchette utilizzate per il cibo italiano. “Mi sono sentita a disagio a usare le bacchette per cibo che era più grande del normale”, ha detto. “Rido raramente nella mia vita quotidiana, ma le riprese richiedevano di agire in maniera stravagante e mi sono sentita molto a disagio”. Le scuse di Zuo non sembrano convincere tutti. “Penso ancora che la tua spiegazione sia inutile e il tuo video disgustoso”, ha scritto un utente del popolare social media cinese. “Puoi solo incolpare te stessa per non avere capacità di fare distinzioni”. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Rispondi