Prima Pagina>Esteri>L’Ue ha offerto due opzioni per la Brexit
Esteri

L’Ue ha offerto due opzioni per la Brexit

Brexit opzioni

JOHN THYS / AFP
 

Theresa May

Il Consiglio europeo accetta una proroga fino al 22 maggio 2019 di Brexit “a condizione che l’accordo di ritiro venga approvato dalla Camera dei Comuni la prossima settimana”.

Se l’accordo di ritiro non sarà approvato dal parlamento britannico, i 27 concederanno una proroga fino al 12 aprile 2019 al Regno Unito “e si aspettano che il Regno Unito indichi una via da seguire prima di questa data” da sottoporre a Bruxelles. E’ quanto si legge nel comunicato finale approvato dal Vertice.

Il Consiglio europeo ribadisce “che non è possibile riaprire l’accordo di ritiro concordato tra l’Unione e il Regno Unito a novembre 2018 e “invita a proseguire i lavori sui piani di emergenza per il ritiro del Regno Unito, tenendo conto di tutti gli esiti possibili”. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Rispondi