(ANSA) – ROMA, 20 MAR – Miliziani jihadisti hanno attaccato una base militare di Tarkint a Gao, nel nord del Mali, uccidendo 29 soldati e ferendone altri cinque, secondo funzionari citati da Bbc Africa. Si tratta dell’ultimo di una serie di blitz sferrati dagli islamisti collegati ad al-Qaeda e all’Isis.
    Il Mali è diventato la roccaforte per la destabilizzazione della più ampia regione del Sahel, coinvolgendo in particolare le nazioni di Niger e Burkina Faso. Negli ultimi mesi gli attacchi su larga scala contro obiettivi militari sono aumentati, suscitando molta rabbia nel Paese. A gennaio miliziani jihadisti hanno ucciso 20 soldati dopo aver preso d’assalto un’altra base militare nella regione maliana di Ségou.
   

Fonte

Rispondi