Prima Pagina>Esteri>Melania Trump operata a un rene: rimarrà in ospedale tutta la settimana
Esteri

Melania Trump operata a un rene: rimarrà in ospedale tutta la settimana

La first lady è entrata in sala operatoria lunedì mattina per un intervento chirurgico al rene. La Casa Bianca non ha speficicato il tipo di patologia per cui si è resa necessaria l’operazione ma ha avvisato che il ricovero durerà tutta la settimana

Melania Trump è stata ricoverata in ospedale per un intervento chirurgico al rene, avvenuto lunedì mattina 14 maggio intorno alle otto.  La struttura ospedaliera è il Centro Militare Nazionale Walter Reed di Los Angeles, un nosocomio molto conosciuto per il livello del personale medico che vi presta servizio e perchè è completamente dedicato agli appartenenti alle forze armate americane e alle loro famiglie.

Medical Center

La first lady è stata sottoposta a “embolizzazione” al rene: non è un intervento invasivo e consiste nell’otturare vasi arteriosi o venosi con vari materiali, tra cui l’alcol, emboli artificiali, colla chirurgica e spirali di metallo, per bloccare l’afflussio sanguigno in una determinata zona. Vi si ricorre in presenza di varie patologie, tra cui emorragie acute, malformazioni artero-venose, aneurismi, angiomi, tumori maligni o benigni. La Casa Bianca non ha rivelato perchè la moglie di Donald Trump abbia avuto bisogno di questa procedura medica ma si è limitata a dichiarare che ha avuto una “condizione renale benigna”.

Secondo il comunicato ufficiale, l’intervento è andato molto bene, non si sono presentate complicazioni. Ora la first lady sta affrontando il postoperatorio, presto potrà tornare a casa. Secondo il bollettino dell’ospedale ci vorranno circa sette giorni. Inevitabile che tutta l’America si stia chiedendo perchè Melania abbia avuto bisogno di un’operazione tanto improvvisa: sono preoccupati per lei: anche quelli che inizialmente l’avevano attaccata per il suo essere “troppo” bella e “troppo” alla moda, col tempo hanno imparato a volerle bene.

Medical Center

 

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *