(ANSA) – GINEVRA, 22 MAG – L’America del Sud è “un nuovo epicentro” della pandemia di coronavirus, con una situazione particolarmente allarmante in Brasile. Lo sottolinea l’Organizzazione Mondiale della Sanità. “L’America del Sud è diventata un nuovo epicentro della malattia. Vediamo il numero dei casi aumentare in molti Paesi sudamericani. C’è preoccupazione per diversi di quei Paesi ma chiaramente il più toccato è il Brasile”, ha detto il responsabile Oms per le emergenze, Michael Ryan.
   

Fonte

Rispondi