Prima Pagina>Esteri>Passeggera dimentica il figlio in aeroporto, pilota inverte la rotta e rientra
Esteri

Passeggera dimentica il figlio in aeroporto, pilota inverte la rotta e rientra

dimentica figlio in aeroporto 

Afp

L’aeroporto di Kuala Lumpur

È la versione saudita di “Mamma ho perso l’aereo”: una donna si è accorta di aver ‘dimenticato’ il suo bambino al terminal di Gedda, solo quando ormai era in alta quota. Il pilota ha però fatto qualcosa di assolutamente inusuale: è tornato indietro a prenderlo.

Il volo diretto a Kuala Lumpur – racconta il Guardian – ha fatto inversione dopo la richiesta del comandante alla torre di controllo del King Abdulaziz Airport. “Che Dio sia con noi. Possiamo tornare?”, chiede il pilota ai controllori di volo. La scena, apparentemente la prima del genere, è stata ripresa in un video finito poi su Internet. “Questo volo chiede di tornare”, dice l’operatore a un altro collega. “Una passeggera ha dimenticato il suo bambino nella sala d’attesa”.

Davanti allo stupore della sala di controllo, il comandante ripete: “Te l’ho detto, una passeggera ha lasciato il suo bambino nel terminal e si rifiuta di continuare il volo”. Dopo una breve pausa, il volo viene autorizzato a tornare al terminal: “OK, torna al gate”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Rispondi