Prima Pagina>Esteri>Pedofilia: diocesi Brooklyn pubblica lista di oltre 100 preti sospetti
Esteri

Pedofilia: diocesi Brooklyn pubblica lista di oltre 100 preti sospetti

Pedofilia diocesi Brooklyn lista 100 preti sospetti

 Afp

 Una manifestazione contro i preti pedofili in Usa

La diocesi cattolica di Brooklyn ha reso pubblici i nomi di oltre 100 preti sospettati in maniera fondata di aver compiuto abusi sessuali su minori. Non è la prima volta che una diocesi americana pubblica i nomi di sospetti preti pedofili, ma stavolta la lista è particolarmente lunga. La diocesi è anche una delle piu’ grandi del Paese, perchè abbraccia i quartieri newyorkesi di Brooklyn e Queens, con oltre un milione e mezzo di persone. Si tratta di decine di casi, che coinvolgono preti che negli anni hanno prestato servizio in numerose parrocchie, ma anche in scuole della zona. “Sappiamo che i nomi susciteranno molte emozioni nelle vittime che hanno sofferto terribilmente”, ha detto Nicholas DiMarzio, il vescovo di Brooklyn, nella nota con la quale ha accompagnato la lista di nomi. “Per questa loro sofferenza, io sono davvero addolorato. Ho incontrato molte vittime che mi hanno detto che più che altro, essi puntano al riconoscimento di quel che hanno subito. La lista dà loro questo riconoscimento e spero anche un qualche lenimento nel loro percorso verso la consapevolezza”. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Rispondi