Prima Pagina>Esteri>Primi scontri tra polizia e gilet gialli al nuovo corteo di Parigi
Esteri

Primi scontri tra polizia e gilet gialli al nuovo corteo di Parigi

gilet gialli scontri corteo

Afp

Gilet Gialli

Alcune centinaia di ‘gilet gialli’ hanno cominciato a manifestare a Parigi per il sedicesimo sabato consecutivo contro la politica del presidente Emmanuel Macron. Circa 300-400 persone si sono ritrovate all’Arco di Trionfo, in cima agli Champs-Elyse’es, ormai il punto di ritrovo simbolico del loro movimento. Il corteo si muoverà lungo un percorso autorizzato di 12 chilometri.

E subito ci sono stati i primi scontri fra manifestanti e polizia all’avvio del corteo. Verso le 14, il corteo composto da un migliaio di persone che indossavano il giubbotto, ha tentato di passare da alcune vie del centro, ma le forze dell’ordine hanno impedito loro di lasciare il percorso stabilito. Dopo i consueti avvisi con il megafono, la polizia ha sparato lacrimogeni. Fin dall’inizio delle manifestazioni a meta’ novembre, Nantes è una delle piazze più calde, teatro di frequenti scontri con la polizia e danneggiamenti.

Ieri la questura di Nantes aveva annunciato lo schieramento di forze dell’ordine piu’ imponente dall’inizio della serie di manifestazioni, con l’ordine di impedire ulteriori danneggiamenti. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *