(ANSA) – GERUSALEMME, 25 MAG – Da domani riaprirà “ai fedeli per le visite e le preghiere” la Basilica della Natività a Betlemme, in Cisgiordania. Lo hanno annunciato i responsabili delle Chiese cristiane del luogo. “Per ragioni di sicurezza – hanno spiegato il Custode di Terra Santa Francesco Patton, il Patriarca ortodosso Teofilo III e quello greco Nourhan Manougian – e per evitare il rischio di una nuova diffusione dell’infezione, all’inizio il numero sarà limitato a 50 persone e la Basilica sarà accessibile solo a chi è senza febbre né sintomi e indossi coperture facciali”.
    “Sarà anche necessario – hanno continuato i capi delle Chiese cristiane – mantenere una distanza minima di 2 metri tra ogni persona ed evitare ogni atto di devozione che includa il bacio delle pietre, delle icone, dei vestiti e del personale nella Basilica”.
   

Fonte

Rispondi