Prima Pagina>Esteri>Usa, madre apre unʼattività per il figlio autistico: adesso assume altri 20 dipendenti disabili
Esteri

Usa, madre apre unʼattività per il figlio autistico: adesso assume altri 20 dipendenti disabili

Per avviare l’attività la donna ha venduto l’impresa del defunto marito a Manhattan e ha aperto la Spectrum Designs Foundation che oggi fattura due milioni di dollari l’anno. “Cercherò di dare un lavoro a più persone disabili possibile”

Dopo la morte del marito, Stella Spanakos ha avuto paura per il futuro di suo figlio autistico. Timore che da un giorno all’altro anche lei se ne sarebbe potuta andare lasciando solo il suo ragazzo da sempre totalmente dipendende da lei.

Allora proprio per rendere Nicholas  più autosuffuciente, ha deciso di aprire per lui nel 2011 un’attività: la Spectrum Designs Foundation, un’azienda che realizza stampe digitali su abbigliamento e accessori. L’idea è stata un successo e ora, sette anni dopo, l’impresa di Stella fattura due milioni di dollari l’anno tanto che la donna è riuscita ad assumere altri 20 dipendenti: quasi tutti affetti da autismo. “Penso che tutti gli individui abbiano il diritto di  lavorare e di sfruttare al meglio il loro potenziale“, ha detto Dave Thompson, un supervisore, al Abc7. Per avviare l’attività Stella ha venduto l’impresa del marito a Manhattan e ha aperto la Spectrum Designs Foundation in un capannone vicino alla sua casa in Long Island (New York). Il successo dell’azienda le ha permesso di trasferirsi in una struttura di 690 metri quadri a Port Washington.

Rispondi