Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Lo sciocco dice, “Questi sono i miei figli, questa è la mia terra, questo è il mio denaro”. In realtà, lo sciocco non possiede se stesso, tanto meno i figli, la terra o il denaroGautama Buddha

Festa della mamma: trionfano le nuove tendenze negli omaggi floreali

di s.l.
Per molti cittadini, domenica 13 maggio, sarà la festa della mamma più significativa. Sono quelle famiglie che hanno adottato uno o più bambini, regalando ai loro figli una nuova opportunità di vita
uno fra i bouquet scelti per omaggiare le mamme

AOSTA. La rosa, 'regina dei fiori' mantiene salda la 'corona', ma per la Festa della mamma cede il passo ad altri fiori che, per molti anni, sono stati relegati in secondo piano. Incalzano i cambiamenti nella moda floreale per festeggiare questa tradizionale e suggestiva ricorrenza,.

 Lo testimoniano, non senza rimpianti, i fioristi: "Non parliamo di addio alle rose ma, oggi, chi regala fiori per questa festa dirotta l'attenzione su altre corolle. E, anche chi desidera osservare le usanze inserisce la rosa in un bouquet in cui il 'mélange' floreale risulta molto variopinto".

  Cascate di fiori attirano la curiosità di chi intende omaggiare la propria mamma con composizioni innovative in cui spicchino, innanzitutto, cambiamenti epocali anche in questo settore. L'impegno degli esercenti attinge molto alla  creatività, dote innata, spontanea. Una fantasia che esprime il massimo nelle realizzazioni 'artistiche' di bouquet di grande glamour.

  La festa dedicata alla mamma si identifica con un cuore palpitante nel turbinio dei sentimenti. Ed ecco che l'inventiva degli operatori del settore raggiunge 'vette' inimmaginabili.

  "Proponiamo - informano - scatole a forma di cuore con roselline multicolori all'interno con tanto di spugna bagnata per mantenere la freschezza".

  Il vero addio è stato dato, senza se e senza ma, al classico mazzo di fiori alto, a volte, quanto la statura dell'acquirente. Un 'basta' senza appello sancito dalle generazioni di Internet, cultrici di omaggi floreali sbarazzini, non impegnativi, di immediata visibilità e comodi da inserire in qualsiasi vaso. Un grande rilievo assume, sempre di più, la carta per la confezione. Si è imposta sul mercato, sbaragliando i commercianti ostinati nel proporre la tradizione. E' notevole lo sfoggio di carte disegnate, crespe, ritagliate ai bordi, arricchite da immagini di paesaggi. Una sorta di 'fotografie d'autore' studiate per valorizzare anche il mazzetto più modesto.

 Che dire delle deliziose piante fiorite!. "La richiesta non manca - i titolari dei negozi di fiori -, ma anche per questo regalo ci sono nuove tendenze. O meglio. - puntualizzano -. La scelta ricade ancora molto su piante di anturium, calle, calancole impreziosite da pupazzetti in pelouche, catenelle colorate, coccinelle fino ad arrivare al regalo sontuoso mimetizzato tra foglie e fiori".

  Fiori per la mamma in versione cartacea. Si sta facendo largo una propensione destinata a spopolare nelle prossime ricorrenze. Le stampe floreali troneggiano in molte case per la gioia di quelle mamme proiettate all'evoluzione del regalo anche per la loro festa. Un appuntamento tra i più simbolici dell'anno che molti ricordano con l'invio alla mamma di messaggi vocali e di tutte le 'offerte' messe a disposizione dalla 'rete'. Voce e fiore: binomio inscindibile per esaltare il significato di questa 'kermesse' mondiale.

  

  .