Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Se nel prossimo vedi il buono, imitalo; se nel prossimo vedi il male, guardati dentro.Confucio

Il meteo per tutta la settimana: ancora qualche pioggia al nord

Continua l'instabilità al Nord e su Emilia Romagna e Marche, con marcata tendenza al miglioramento nel corso della settimana. Anche al Sud possibilità di piogge nelle zone interne, ma generalmente caldo anche sopra le medie stagionali
meteo settimaana 23-29
Il primo satellite meteo sperimentale (1971)

Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare.
  SITUAZIONE: una perturbazione attualmente presente su regioni centrali peninsulari e marginalmente su Emilia Romagna e Sardegna, tende a muoversi velocemente verso sud est. L'instabilità nel corso del giorno si manifesterà soprattutto sul settore adriatico centro meridionale mentre l'alta pressione tende ad espandersi sul nord ovest.
   TEMPO PREVISTO FINO ALLA MEZZANOTTE: NORD - al mattino cielo nuvoloso su Emilia Romagna con precipitazioni sparse, i fenomeni, anche a carattere temporalesco, tenderanno, nel corso del giorno, ad una rapida attenuazione cosi come la nuvolosità con un cielo che si presenterà da poco nuvoloso a irregolarmente nuvoloso nel pomeriggio. Sull'arco alpino centro orientale, sulla Liguria, sulle pianure del Veneto e della Lombardia nuvolosità irregolare con possibilità di isolate residue precipitazioni soprattutto nella prima parte del giorno. Sulle restanti zone prevalenti schiarite con qualche nube in più in prossimità dei rilievi. CENTRO E SARDEGNA - nella prima parte del giorno sulle regioni peninsulari tirreniche cielo in genere nuvoloso, mentre molto nuvoloso o coperto il cielo su regioni adriatiche, le precipitazioni, anche temporalesche, risulteranno sparse su Marche ed Abruzzo, invece risulteranno più isolati i fenomeni su Lazio, Umbria e Toscana. Sulle Marche i temporali assumeranno, localmente, carattere intenso. Dal pomeriggio a partire dai settori più settentrionali nubi in veloce diradamento e residue ed isolate precipitazioni, mentre temporali sparsi potranno continuare a manifestarsi su basso Lazio ed Abruzzo; sull'isola prevalenza di schiarite con qualche nube in più sui settori orientali. SUD E SICILIA - nuvolosità in rapido aumento sul comparto con piogge, rovesci e temporali sparsi, in TEMPERATURE: minime in diminuzione su Emilia Romagna, regioni centro meridionali peninsulari, in lieve aumento sulle restanti aree del nord, stazionarie sulle rimanenti regioni; massime in lieve rialzo sulle regioni settentrionali, in flessione sul resto del Paese, più deciso il calo sul versante adriatico. VENTI: moderati localmente forti nordoccidentali sulla Sardegna e sulle regioni tirreniche centro meridionali, moderati da nord o nord ovest sulle restanti aree del centro sud. Al nord settentrionali o di direzione variabile in genere deboli. MARI: molto mossi il mare ed il canale di Sardegna; generalmente mossi i restanti bacini, tendente a molto mosso l'Adriatico centrale, il Tirreno centrale lo stretto di Sicilia.
   TEMPO PREVISTO PER DOMANI: NORD - cielo inizialmente sereno, seguirà un aumento della copertura nuvolosa medio alta e, in particolare, sul settore alpino addensamenti più compatti caratterizzeranno le ore pomeridiane con occasionali temporali. In serata tornano le schiarite sulle aree centro occidentali ad esclusione della Valle d'Aosta dove persisterà una nuvolosità localmente compatta. CENTRO E SARDEGNA - prevalenza di cielo sereno anche se tra mattinata e primo pomeriggio sono attese un po' di nubi su Toscana e Lazio. SUD E SICILIA - cielo sereno o poco nuvoloso ad eccezione di qualche locale addensamento nuvoloso su Puglia meridionale ed aree appenniniche con sporadici piovaschi sulla Calabria ma con schiarite attese sempre più ampie. TEMPERATURE: minime in diminuzione al sud, specie su Sicilia e Calabria; in aumento al nord ovest e stazionarie altrove; massime in deciso aumento al centro sud eccezion fatta per Calabria e Sicilia dove saranno in lieve calo; stazionarie altrove. VENTI: deboli variabili tendenti a divenire meridionali; settentrionali altrove: moderati al centro sud con rinforzi su Sicilia e Calabria. MARI: poco mossi mar Ligure ed Adriatico settentrionale; da mossi a localmente molto mossi stretto di Sicilia e Jonio; mossi gli altri mari. Riduzione serale su Campania, e settori ionici di Basilicata e Calabria.

MERCOLEDI' 25: NORD: - nuvolosità irregolare a tratti intensa sul settore occidentale, aree alpine centrali, Liguria ed aree appenniniche con sporadici rovesci. Poche nubi sulle rimanenti aree. Dal pomeriggio generale rasserenamento. CENTRO E SARDEGNA - bel tempo ma con formazioni nuvolose in temporaneo aumento sulla Toscana nel corso della mattinata. SUD E SICILIA - cielo sereno o poco nuvoloso ad eccezione di qualche locale addensamento nuvoloso tra Calabria meridionale e Sicilia nord orientale. TEMPERATURE: minime stazionarie o in lieve aumento; massime in lieve aumento al sud e senza variazioni di rilievo sul resto della penisola. VENTI: deboli variabili al nord con locali rinforzi su Lombardia settentrionale, Liguria e basso Piemonte; moderati settentrionali sul resto della penisola con rinforzi sulla Toscana. MARI: da mosso a localmente molto mosso lo Jonio; da poco mossi a mossi gli altri mari.
   GIOVEDI' 26: sereno al primo mattino su tutta la penisola in attesa di formazioni nuvolose ad evoluzione diurna sulle aree a ridosso dei rilievi del nord e del centro e coste della Calabria con rovesci sparsi. Torna il sereno in serata.
   VENERDI' 27: bel tempo ma con consuete nubi e fenomeni da instabilità diurna al nord, specie su triveneto, e sulla dorsale appenninica.
   SABATO 28 E DOMENICA 29: ancora condizioni di bel tempo con instabilità pomeridiane in attesa di un peggioramento nella giornata di domenica a partire dal nord ovest.