Prima Pagina>Meteo>DIRETTA METEO: genesi di depressione mediterranea esplosiva, i dati, le mappe
Meteo

DIRETTA METEO: genesi di depressione mediterranea esplosiva, i dati, le mappe

immagine 1 articolo 57919

Le condizioni meteo in Italia sono discrete, il cielo è diffusamente nuvoloso, nelle regioni meridionali soffiano venti sostenuti di scirocco, ben lungi dalla burrasca attesa delle prossime 24-36 ore, quando tra la Sardegna e le isole Baleari si avrà un autentico crollo della pressione atmosferica al suolo.

Il modello matematico americano, nell’elaborazione effettuata alla mezzanotte di Pasqua ora UTC, illustra con le cartine che seguono, un crollo della pressione di ben 20 hPa in meno di 24 ore.

Meteo Pasquetta burrascosa, arrivano anche piogge. Ecco tutti i dettagli

immagine 2 articolo 57919

immagine 3 articolo 57919

Meteo Aeronautica previsioni 30 giorni: il bollettino completo sino al 12 Maggio

Un’area di bassa pressione che si approfondisce di almeno 20 hPa in meno di 24 ore viene definita depressione esplosiva. Le caratteristiche principali associate a tale evento sono quelle di un sensibile rinforzo del vento, l’innesco di fenomeni atmosferici sovente di forte intensità. Abbiamo già sperimentato qualcosa del genere dallo scorso autunno, ma evitiamo qualsiasi paragone diretto col passato per ragioni di opportunità.

I modelli matematici di previsione avevano già evidenziato la possibilità di vento fortissimo nelle regioni meridionali fissino la Sardegna. Nei crinali montuosi il vento potrebbe nuovamente raggiungere velocità assurde, stimate fin sino i 200 km orari. Venti così violenti non sono neppure così inusuali nei crinali montuosi italiani, soprattutto quelli esposti.

Meteo 7 giorni: verso Pasquetta MALTEMPO per forte area ciclonica

Il vento dovrebbe superare i 100 km di raffica in varie città esposte del centro-sud Italia.

Purtroppo a farne le spese sarà il giorno di Pasquetta, in quanto la parte orientale della profonda area di bassa pressione, sarà quella soggetta al vento più forte che soffierà da sud, sud-est innescando una burrasca.

Meteo al 2 MAGGIO intensi TEMPORALI anche con GRANDINE, caldo precocemente estivo

Ciò che rileviamo è la ricorrenza di fenomeni atmosferici violenti nel Mediterraneo. Lo scorso ottobre abbiamo osservato la genesi di una profondissima area di bassa pressione, molto più intensa di quella che sta per scatenarsi. Vogliamo rassicurarvi, non avremo una replica di fenomeni così violenti, che in alcune regioni causò danni ingentissimi.

Tuttavia non è affatto trascurabile che nel Mediterraneo si scateni una nuova burrasca con le caratteristiche che abbiamo descritto.

Il maltempo raggiungerà l’apice nella giornata di martedì, quando gran parte d’Italia sarà coinvolto dalla perturbazione, ma anche dalla bassa pressione che tenderà a colmare si, o perdere forza.

Non ci sarà nessun disastro, per gli avvisi e allerte meteo vi rimandiamo alla Protezione Civile italiana gli Enti preposti in ciascuna regione.

Sarà però un bel fastidio per la Pasquetta, dove in alcune località molto ventosa, in altre con la pioggia e in altre ancora col tempo incerto. Ma d’altronde Pasquetta è sempre primavera, un periodo dell’anno assai soggetto a condizioni atmosferiche di spiccata variabilità.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO sino a 15 giorni dei capoluoghi di regione d’Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA

Meteo AOSTA

Meteo BARI

Meteo BOLOGNA

Meteo CAGLIARI

Meteo CAMPOBASSO

Meteo CATANZARO

Meteo FIRENZE

Meteo GENOVA

Meteo L’AQUILA

Meteo MILANO

Meteo NAPOLI

Meteo PALERMO

Meteo PERUGIA

Meteo POTENZA

Meteo ROMA

Meteo TORINO

Meteo TRENTO

Meteo TRIESTE

Meteo VENEZIA

Pubblicato da Federico De Michelis

Inizio Pagina