Prima Pagina>Meteo>Estremi meteo negli Stati Uniti, primi 40°C in Texas, tempeste di neve in Sud Dakota
Meteo

Estremi meteo negli Stati Uniti, primi 40°C in Texas, tempeste di neve in Sud Dakota

CRONACHE METEO: gli Stati Uniti sono un territorio di grandi contrasti termici, e di differenze di temperature molto elevate da una zona all’altra.

Soprattutto in questo caso, nel quale una profondissima depressione si è impadronita degli Stati centro occidentali, richiamando contemporaneamente aria caldissima dal Golfo del Messico ed aria freddissima dal Canada.

L’aeroporto internazionale di Del Rio, in Texas, 372 metri di quota, vicino al confine messicano, ha misurato nella giornata di ieri una temperatura di +40,0°C, uguagliando il record storico di caldo per Aprile della zona, raggiunto il 18 Aprile 2006 ed il 26 aprile 2011.

Meteo gelido in Scandinavia, Polo Freddo in rotta verso Sud

La temperatura media massima per la città, in questo mese, è di +28°C.

Temperature elevate e superiori ai trenta gradi si sono raggiunte in molte città, quali Midland, con +35,6°C, Wichita Falls e Dallas con 32°C.

Bomb Cyclone 2: meteo esplosivo, tempeste di neve in arrivo sugli Stati Uniti

immagine 1 articolo 57683

Più a nord ovest, invece, sono iniziate le bufere di neve e le forti nevicate: a Rapid City, ad esempio, in South Dakota, la temperatura è crollata da +13,9°C a -5°C, ed è caduta una fittissima nevicata.

La tormenta di neve, con annessa la circolazione depressionaria profonda, continuerà anche nella giornata di domani; il National Weather Service ha definito come “potenzialmente storica”  per Aprile l’ondata di maltempo di queste ore, soprattutto in Minnesota, South Dakota, e nel nord del Colorado, dove soffieranno venti fortissimi fino a 140 kmh.

immagine 2 articolo 57683

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina

Please follow and like us: