Prima Pagina>Meteo>Estremizzazione meteo, ci risiamo: occhio ai prossimi giorni
Meteo

Estremizzazione meteo, ci risiamo: occhio ai prossimi giorni

Ultimamente stiamo osservando i modelli matematici di previsione con un po’ di apprensione. Novembre, al pari di ottobre, è un mese che non può essere assolutamente sottovalutato, soprattutto se le settimane precedenti a eventuali peggioramenti meteo sono state precedute da anomalie termiche positive.

Avete visto di cosa è ancora capace il Mediterraneo? Il maltempo che ha investito il Sud Italia – provocando alluvioni soprattutto in Calabria – si è tramutato in

Advertisements
un vero e proprio uragano mediterraneo (medicane) sul Mar Libico. E’ la riprova, semmai ce ne fosse bisogno, che le acque che ci circondano sono ancora calde e che il calore in eccesso dei mesi scorsi (soprattutto di agosto e settembre) non è stato del tutto smaltito.

Advertisements
piogge-previste
Le piogge attese nei prossimi 5 giorni.

E’ per questo motivo che non dovremo minimamente sottovalutare l’imminente maltempo. Il vortice ciclonico che si approfondirà a ovest della Sardegna – quale risposta al poderoso affondo depressionario nord atlantico – potrebbe stazionare a ridosso dell’Isola, traslando molto lentamente verso levante. Queste sono le dinamiche più pericolose in assoluto, perché in certi casi gioca un ruolo fondamentale l’orografia dei territori colpiti e il passato ci insegna quante alluvioni si siano verificate in questo modo.

Ovviamente non vi stiamo dicendo che sarà così anche stavolta, anzi speriamo proprio di no. Però bisognerà innalzare il livello di guardia perché i centri di calcolo internazionali – chi più chi meno – non lasciano intravedere nulla di buono. Avremo modo di occuparci nel dettaglio dell’entità dei fenomeni attesi, in termini di quantità di pioggia chiaramente, ma possiamo già anticiparvi che in alcune zone delle due Isole Maggiori e dell’estremo Sud potrebbero cadere – tra venerdì e domenica – dai 100 ai 200 mm di pioggia.

Stiamo parlando di accumuli notevoli, che a seconda delle condizioni del territorio colpito potrebbero provocare non pochi disagi. Per i dettagli vi rimandiamo a successivi approfondimenti, perché a seconda dell’esatta collocazione del vortice ciclonico potrebbero mutare entità e distribuzione dei fenomeni.

SEGNALIAMO…

METEO CITTÀ
– ANCONA
– AOSTA
– BARI
– BOLOGNA
– CAGLIARI
– CAMPOBASSO
– CATANZARO
– FIRENZE
– GENOVA
– L’AQUILA
– MILANO
– NAPOLI
– PALERMO
– PERUGIA
– POTENZA
– ROMA
– TORINO
– TRENTO
– TRIESTE
– VENEZIA

TUTTE LE ALTRE LOCALITÀ ED I BOLLETTINI METEO
Previsioni meteo ITALIA ed tutto il Mondo

Rimani aggiornato in tempo reale su questa tematica direttamente sul tuo dispositivo, iscrivi ora!

Rispondi