Prima Pagina>Meteo>FREDDO: a novembre potrebbe essere intenso
Meteo

FREDDO: a novembre potrebbe essere intenso

Sappiamo, fin troppo bene, che per poter stilare un trend meteo climatico mensile occorrono tanti elementi e approfondite analisi. Non possiamo certo limitarci ai modelli matematici di previsione, piuttosto si deve andare ad osservare il pacchetto dei modelli stagionali ma soprattutto quelle che sono le dinamiche atmosferiche emisferiche.

Dinamiche che, stante gli ultimissimi aggiornamenti, non si discostano da quanto proposto qualche giorno fa. Per chi non lo sapesse, la distribuzione delle Alte e delle Basse Pressioni dall’altra parte dell’Atlantico sta provocando frequenti incursioni d’aria calda sul Circolo Polare Artico. Sino al Polo Nord per intenderci.

Advertisements
Advertisements
src="https://corrierequotidiano.it/storage/2020/10/freddo-a-novembre-potrebbe-essere-intenso.jpg" alt="neve-novembre" width="1280" height="853">
Novembre, occhio alle prime irruzioni artiche con neve a bassa quota

Aria calda a quelle latitudini significa che il freddo presente non può far altro che spingersi a sud, raffreddando le medie latitudini. Sta accadendo puntualmente negli Stati Uniti, ma potrebbe accadere anche qui in Europa e come spesso capita con un lag temporale – rispetto agli States – di un paio di settimane.

Quindi, facendo due conti, il freddo potrebbe ripresentarsi a cavallo tra fine ottobre e inizio novembre. Ma a novembre, com’è giusto che sia, potrebbe risultare più intenso. Non sarebbe la prima volta, al di là della ben nota Estate di San Martino, un novembre con neve a bassa quota e per bassa quota intendiamo quote collinari o alto collinari, comunque al di sotto dei 1000 metri.

Checché se ne dica, secondo noi le premesse per un novembre scoppiettante ci sono tutte. Poi che sia più o meno freddo lo vedremo, fatto sta che un’irruzione coi fiocchi – lo ripetiamo, di quelle capaci di far nevicare a bassa quota – che l’aspettiamo. Ce l’aspettiamo già nella prima metà del mese, ma anche dovesse giungere in seguito – nella seconda metà – non cambierebbe granché se non che potrebbe essere ancora più intensa.

METEO CITTÀ
– ANCONA
– AOSTA
– BARI
– BOLOGNA
– CAGLIARI
– CAMPOBASSO
– CATANZARO
– FIRENZE
– GENOVA
– L’AQUILA
– MILANO
– NAPOLI
– PALERMO
– PERUGIA
– POTENZA
– ROMA
– TORINO
– TRENTO
– TRIESTE
– VENEZIA

TUTTE LE ALTRE LOCALITÀ ED I BOLLETTINI METEO
Previsioni meteo ITALIA ed tutto il Mondo