Prima Pagina>Meteo>Il meteo fino a lunedì 10 settembre
Meteo

Il meteo fino a lunedì 10 settembre

Ancora due giorni di bel tempo generalizzato. Fine settimana con nuvolosità diffusa e temporali al Centro-Nord peninsulare, al Sud e Sicilia bel tempo con velature e qualche pioggia nelle zone interne. Tempo da perturbato a variabile in Sardegna

Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare.

SITUAZIONE: l’Italia è inserita in un campo di pressione livellata, tuttavia la presenza di un nucleo freddo in quota su alto Adriatico mantiene attiva una leggera instabilità atmosferica sulle regioni adriatiche, sulle aree appenniniche e su Toscana, Liguria e Sardegna settentrionale. TEMPO PREVISTO FINO ALLA MEZZANOTTE: NORD – annuvolamenti sparsi su settori alpini ed appenninici e su Liguria con deboli ed isolati rovesci o temporali pomeridiani, più frequenti i fenomeni su Liguria e appennino tosco emiliano; cielo sereno o poco nuvoloso altrove. CENTRO E SARDEGNA – su Toscana centrosettentrionale, Marche, Umbria, e sull’Abruzzo nuvolosità in progressiva intensificazione nelle ore centrali del giorno con isolati rovesci o temporali di debole intensità attesi tra la tarda mattinata ed il pomeriggio; dalla serata decisa attenuazione dei fenomeni con ampi spazi di sereno; schiarite alternate a locali annuvolamenti sulle restanti zone peninsulari; sulla Sardegna velature in progressiva intensificazione nel corso del giorno, ma nubi più consistenti sono previste sui settori settentrionali dell’isola ove non si escludono brevi ed isolati temporali. SUD E SICILIA – annuvolamenti sparsi su Molise, Puglia e rilievi campani con deboli piogge o locali rovesci pomeridiani, fenomeni che risulteranno in esaurimento dalle ore serali; sulle restanti aree cielo sereno o poco nuvoloso altrove, salvo locali addensamenti bassi e stratiformi che interesseranno al mattino le zone costiere tirreniche. TEMPERATURE: minime in lieve rialzo su Sardegna e Toscana, stazionarie altrove; massime in lieve aumento su gran parte del nord e Sardegna, senza variazioni di rilievo sul resto del Paese. VENTI: da deboli a localmente moderati meridionali sulla Liguria e variabili sul restante settentrione; moderati di maestrale sulla Calabria centromeridionale e deboli variabili sul rimanente centro-sud con rinforzi di brezza nelle ore pomeridiane. MARI: mosso il canale di Sardegna; da poco mosso a mosso il mar Ligure, il mare di Sardegna e lo Jonio; poco mossi gli altri mari.

meteo

 

TEMPO PREVISTO PER DOMANI: NORD – al primo mattino cielo in generale da poco a parzialmente nuvoloso. Dalla seconda parte della mattinata aumento della nuvolosità cumuliforme su Alpi, prealpi ed area appenninica, con rovesci o temporali sparsi, dalla tarda mattinata e per il primo pomeriggio. Parziale diradamento della nuvolosità dal tardo pomeriggio, con in serata ancora addensamenti compatti su Alpi e prealpi centrorientali; poco nuvoloso o velato sul resto del settore. CENTRO E SARDEGNA – scarsa nuvolosità con ampio soleggiamento, salvo annuvolamenti cumuliformi pomeridiani più consistenti sul settore orientale sardo e sui rilievi maggiori della dorsale appenninica con qualche occasionale debole rovescio associato. SUD E SICILIA – bel tempo, a parte un moderato sviluppo di nubi a carattere cumuliforme che interesserà nel pomeriggio le aree appenniniche e la Puglia salentina con deboli piogge o locali rovesci pomeridiani associati. TEMPERATURE: minime in rialzo sull’arco alpino centroccidentale, restante territorio lombardo, veneto centromeridionale, Emilia-Romagna ed isole maggiori; senza variazioni di rilievo altrove; massime in aumento su levante ligure, Emilia-Romagna, Lombardia centrorientale, triveneto, regioni centrali, specie Sardegna e settore tirrenico meridionale; stazionarie sul resto del Paese. VENTI: da deboli a moderati settentrionali sulla Puglia; deboli variabili altrove con prevalenza del regime di brezza nelle ore più calde. MARI: mossi il basso Adriatico e la porzione più orientale dello Jonio; da poco mosso a mosso il medio Adriatico ed il mare e canale di Sardegna, quest’ultimi con moto ondoso in attenuazione dal pomeriggio; poco mossi i restanti bacini.

meteo

 

GIOVEDI’ 6: NORD – al primo mattino locali addensamenti compatti su Alpi e prealpi; cielo poco nuvoloso o velato sul resto del settore. Dalla seconda parte della mattinata sensibile aumento della nuvolosità cumuliforme su Alpi, prealpi, triveneto e Liguria, con rovesci o temporali da sparsi a diffusi, che continueranno per il resto della giornata. CENTRO E SARDEGNA – al primo mattino cielo sereno o poco nuvoloso. Dalla seconda parte della mattinata aumento della nuvolosità cumuliforme sulla Sardegna settentrionale, aree interne del Lazio e sulle regioni adriatiche, con rovesci o temporali sparsi, dalla tarda mattinata e per il primo pomeriggio. Dal tardo pomeriggio diradamento della nuvolosità cumuliforme e contestuale graduale aumento di quella compatta sulle regioni tirreniche, con in serata molte nubi sulle regioni tirreniche, con rovesci o temporali sparsi, in special modo lungo le aree costiere; velato sul resto del settore. SUD E SICILIA – bel tempo, a parte un moderato sviluppo di nubi a carattere cumuliforme nelle ore centrali della giornata lungo le aree appenniniche, con deboli piogge o locali rovesci pomeridiani. Dalla serata aumento della nuvolosità compatta sulla Campania e delle velature sulla Sicilia; sereno sul resto del settore. TEMPERATURE: minime in rialzo al nord e sulle regioni tirreniche peninsulari, in diminuzione sulle due isole maggiori, stazionarie altrove; massime in diminuzione sulle due isole maggiori, generalmente stazionarie sul resto del Paese. VENTI: deboli variabili altrove con prevalenza del regime di brezza nelle ore più calde, tendenti a disporsi dai quadranti settentrionali sulla Puglia. MARI: da poco mossi a mossi lo Jonio ed il basso Adriatico; poco mossi i restanti bacini.

VENERDI’ 7: al mattino cielo molto nuvoloso o coperto al centro-nord peninsulare, con rovesci o temporali diffusi; spesse velature sul resto del Paese, con rovesci o temporali sparsi di debole intensità. Dal tardo pomeriggio diradamento della nuvolosità compatta sul settore adriatico centromeridionale, con in serata cielo ancora molto nuvoloso al nord e sulle regioni tirreniche, con rovesci o temporali sparsi, leggermente più intensi sulle aree costiere adriatiche settentrionali. SABATO 8: al mattino ancora molto nuvoloso o coperto al centro-nord e sulle regioni tirreniche meridionali, con rovesci o temporali sparsi, in special modo lungo le aree costiere; poco nuvoloso o velato sul resto del Paese. Dal pomeriggio parziale diradamento della nuvolosità compatta, con in serata ancora addensamenti compatti sulle regioni alpine e prealpine e sulla Liguria, accompagnati da rovesci o temporali sparsi; poco nuvoloso o velato sul resto del Paese. DOMENICA 9 E LUNEDI’ 10: domenica addensamenti compatti al centro-nord, con rovesci o temporali sparsi; estese e spesse velature sul resto del Paese, dove saranno presenti isolati deboli fenomeni. In serata attenuazione dei fenomeni sulla Sardegna e loro contestuale intensificazione sulle regioni adriatiche meridionali. Nella mattinata di lunedì ancora molto nuvoloso o coperto al centro-nord peninsulare e sulle regioni adriatiche meridionali, con rovesci o temporali sparsi; generalmente velato sul resto del Paese. Dal tardo mattino attenuazione del maltempo al nord ovest e sua contestuale intensificazione sul resto delle regioni meridionali.

Fonte: AGI

Rispondi