Prima Pagina>Meteo>Il meteo fino al 18 luglio: fine settimana sempre con piogge sparse al Nord
Meteo

Il meteo fino al 18 luglio: fine settimana sempre con piogge sparse al Nord

Continua la tendenza di un luglio decisamente fresco al Nord, con piogge e temporali sparsi. Fine settimana: maltempo anche sui rilievi appenninici, ma notti limpide e stellate. Al Sud generalmente bello, ma con precipitazioni “a macchia di leopardo”

Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare.
   SABATO 14: NORD – annuvolamenti compatti su rilievi alpini, prealpini ed appenninici con deboli rovesci o temporali tra tarda mattinata ed ore pomeridiane, in successivo assorbimento serale con ampi spazi di cielo sereno; al primo mattino poche nubi sulle restanti aree del settentrione; seguirà una graduale intensificazione della copertura con possibilità di qualche occasionale piovasco pomeridiano sulle aree pianeggianti piemontesi; dalla serata attese ampie aperture con cielo limpido e stellato.
   CENTRO E SARDEGNA: scarsa nuvolosità con cielo in prevalenza soleggiato, a parte temporanei annuvolamenti attesi al primo mattino su Sardegna meridionale ed orientale e qualche nube ad evoluzione diurna in formazione nelle aree interne marchigiane.
   SUD E SICILIA: bel tempo, salvo un po’ di nubi basse e stratificate attese dal tardo pomeriggio sulla Sicilia occidentale. TEMPERATURE: minime in lieve rialzo al nord-ovest, Emilia-Romagna occidentale, Sardegna, aree appenniniche centrali e sulle regioni meridionali tirreniche; senza variazioni di rilievo altrove; massime in diminuzione sulla Sardegna occidentale; in aumento su gran parte del settentrione, regioni centrali tirreniche, Umbria, Campania, Basilicata e Calabria tirreniche e sulla Sicilia settentrionale; stazionarie sul resto del paese. VENTI: deboli variabili, con prevalenza del regime di brezza nelle ore più calde. MARI: da mossi a molto mossi lo Stretto di Sicilia occidentale e la porzione più orientale dell’alto Ionio; mossi il Mare e Canale di Sardegna ed il restante Ionio centrorientale; da poco mosso a mosso il basso Tirreno ad ovest; generalmente poco mossi gli altri bacini.

DOMENICA 15: nubi compatte sulla aree alpine ed appenniniche con associati rovesci e temporali sparsi, in sconfinamento pomeridiano sul restante settentrione; generale miglioramento serale con esaurimento dei fenomeni ed ampie schiarite, a parte l’area pianeggiante del Veneto e la Romagna, dove le precipitazioni, seppur deboli, si attarderanno anche nelle prime ore notturne. Bel tempo altrove con qualche nube bassa in più al primo mattino sulla Sicilia occidentale ed, in serata, su Liguria, Toscana e regioni tirreniche meridionali.
   LUNEDI’ 16: moderato maltempo al nord con fenomeni convettivi diffusi su Alpi, restante settore occidentale ed Emilia-Romagna, in attenuazione dalle ore serali sulle aree alpine; tempo che peggiora anche al centro con rovesci e temporali pomeridiani su Sardegna ed aree adriatiche e che tenderanno a coinvolgere in serata anche le restanti regioni; più asciutto al meridione con sole o cielo velato, ma con copertura in più decisa intensificazione dalle ore serali.
   MARTEDI’ 17 e MERCOLEDI’ 18: martedì precipitazioni temporalesche da sparse a diffuse al centro-sud, in esaurimento dalla serata, eccezion fatta per l’area tirrenica calabrese; più stabile altrove, salvo deboli fenomeni convettivi pomeridiani attesi sulle aree montuose delle Alpi. mercoledì ancora tempo instabile sui rilievi maggiori e su gran parte del restante meridione.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *