Prima Pagina>Meteo>In arrivo la BUFERA DI SANTA LUCIA: venti di burrasca spazzeranno l’Italia
Meteo

In arrivo la BUFERA DI SANTA LUCIA: venti di burrasca spazzeranno l’Italia

immagine 1 articolo bufera di santa lucia venti di burrasca spazzeranno italia

Le perturbazioni, in rapido transito sull’Italia nei prossimi giorni, saranno veicolate da sostenute correnti nord-occidentali in quota, ma un’intensa ventilazione dai quadranti occidentali si attiverà anche nei bassi strati incrementando non poco il moto ondoso dei mari sulle zone esposte.

Già giovedì la prima perturbazione innescherà venti in rinforzo tra maestrale e ponente, più sostenuti tra le due Isole Maggiori e il Tirreno. Raffiche superiori agli 80 km/h si potranno misurare tra la Corsica, la Sardegna, le Bocche di Bonifacio ed il Tirreno Occidentale.

Meteo WEEKEND, effetto sopresa

Venerdì sarà la giornata certamente peggiore, con ventilazione intensa tra ponente e maestrale che si presenterà con raffiche fino a 100-120 km/h tra Sardegna, Corsica, bacini circostanti e poi sul Tirreno e il Canale di Sicilia.

Sarà quindi una giornata di Santa Lucia davvero burrascosa, con possibili danni e disagi. Verso sera i venti tempestosi di maestrale raggiungeranno il culmine, rinforzando ulteriormente sulle regioni meridionali, tra Basso Tirreno e Sicilia, con raffiche anche localmente fino a 120 km/h.

Meteo due perturbazioni con NEVE in molte località, BURRASCHE di vento

Nelle zone esposte, specie sottovento ai rilievi delle Isole e dell’Appennino Meridionale, si raggiungeranno raffiche anche maggiori. Non saranno venti particolarmente freddi, almeno al Centro-Sud, perchè inizieranno a trainare aria un po’ più mite.

Questi venti così burrascosi saranno causa inevitabilmente di mareggiate sulle coste esposte. Onde anche superiori ai 5/6 metri sono attese sui mari di Corsica e Sardegna, poi nella notte tra venerdì e sabato il mare in tempesta scatenerà onde fino a 6/7 metri anche sul Tirreno Centro-Meridionale e Canale di Sicilia.

La ventilazione si manterrà tesa anche in avvio di weekend, ma in fase di lieve attenuazione. Sabato ritroveremo ancora forte maestrale tra Isole Maggiori e regioni meridionali, con raffiche oltre gli 80 km/h ma in rapida attenuazione.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, oppure vai su CERCA la tua localita’ nel campo form in alto alla pagina:
– ANCONA

– AOSTA

– BARI

– BOLOGNA

– CAGLIARI

– CAMPOBASSO

– CATANZARO

– FIRENZE

– GENOVA

– L’AQUILA

– MILANO

– NAPOLI

– PALERMO

– PERUGIA

– POTENZA

– ROMA

– TORINO

– TRENTO

– TRIESTE

– VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina