Prima Pagina>Meteo>La Rottura dell’Estate: tendenza meteo sino a lungo termine
Meteo

La Rottura dell’Estate: tendenza meteo sino a lungo termine

Ed ecco che la metà d’Agosto è passato, ed il meteo estremo si è mostrato all’incirca come era nelle attese, con fenomeni di calura e temporali. Nel frattempo, la seconda parte del mese mostrerà un’estremizzazione di maggiore rilevanza, in quanto è attesa una forte avvezione d’aria calda dal Nord Africa che andrà ad interessare soprattutto le regioni centrali e meridionali, ma influenzerà inevitabilmente anche il Nord Italia con un picco di calura e afa.

Come ormai più volte scriviamo, la calura che toccherà il Centro Sud Italia, ed in particolare le Isole Maggiori, potrebbe essere da record per Agosto. Infatti, una tremenda ondata di calore nel 1946 produsse dei record di calura storica per diverse località nel Settembre, al pari di quella del Luglio 1983.

Parliamo quindi di record di caldo per Agosto, ed in qualche circostanza persino assoluti. Ovviamente si discute in ambito di ipotesi, di probabilità come sono tutte le previsioni a lungo termine.

I dati di previsione dei super calcolatori necessiteranno di avere conferme, e li seguiremo passo, passo. Ma proseguono nella riprova che l’ondata di caldo potrebbe essere ragguardevole.

Ma ecco che a tale estremo meteo si potrebbe alternare un altro, quello di una discesa di aria fresca da nord, associato ad una Bassa Pressione che dalle Isole Britanniche si sposterà verso la Scandinavia, e che potrebbe favorire la formazione di un minimo di Bassa Pressione secondario nel Mar Ligure, e dare origine ad una forte burrasca che andrebbe a dare noie su tutto il Nord Italia, ma che farebbe scendere sensibilmente la temperatura in tutto il Paese.

Quando esposto sarebbe la Rottura dell’Estate che avverrebbe nella fine del mese. La data ad oggi è approssimativa, ed anche la previsione sarà da confermare.

Tuttavia, in considerazione del periodo indicato, la Rottura dell’Estate potrebbe concretamente realizzarsi, e dare quindi avvio a condizioni meteo estive meno stravaganti, magari più vicine alla media, anche se le proiezioni a lunghissimo termine prospettano un Settembre più caldo della media e meno piovoso rispetto a quanto dovrebbe avvenire.

Insomma, Settembre potrebbe essere quel mese estivo che a molti di noi piace, con temperature piacevoli e molte giornate di bel tempo, specie al Centro Sud Italia. Ma a Settembre pioverà anche.

Si sa, la Rottura dell’Estate non sancisce la fine delle caratteristiche climatiche della stagione estiva, così neppure l’avvento dell’Autunno meteorologico che per convenzione internazionale inizierà il 1° Settembre.

 

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

METEO CITTÀ
– ANCONA
– AOSTA
– BARI
– BOLOGNA
– CAGLIARI
– CAMPOBASSO
– CATANZARO
– FIRENZE
– GENOVA
– L’AQUILA
– MILANO
– NAPOLI
– PALERMO
– PERUGIA
– POTENZA
– ROMA
– TORINO
– TRENTO
– TRIESTE
– VENEZIA

TUTTE LE ALTRE LOCALITÀ ED I BOLLETTINI METEO
Previsioni meteo ITALIA ed tutto il Mondo

Fonte meteogiornale.it

Rispondi