Prima Pagina>Meteo>Mar Mediterraneo caldissimo, prima della burrasca polare. Le conseguenze
Meteo

Mar Mediterraneo caldissimo, prima della burrasca polare. Le conseguenze

La sfuriata fredda si appresta a colpire in modo veemente l’Italia, che sarà sferzata dal maltempo e da una tempesta che causerà un brusco crollo delle temperature. Ormai ci siamo, con le masse d’aria fredde polari che stanno facendo un irruente ingresso verso il Mediterraneo attraverso la Valle del Rodano.

Quest’aria fredda, nell’impatto con il Mediterraneo, trova un mare ancora molto caldo. La mappa delle attuali anomalie termiche appare eloquente e mostra come i maggiori scarti rispetto alla norma si concentrano proprio sui mari italiani.

Advertisements
Anomalie termiche riferite al 22
Advertisements
settembre

La prolungata ondata di caldo anomalo di settembre ha rallentato il fisiologico graduale raffreddamento che il mare dovrebbe subire in questo periodo, non fosse altro per la minore radiazione solare rispetto alla piena estate.

Invece, gran parte del calore accumulato in estate è rimasto ancora immagazzinato in mare ed è pronto quindi a contribuire in termini di energia, dinanzi al guasto meteo in arrivo. I contrasti termici verranno così ulteriormente esasperati.

La cartina delle anomalie permette di notare una curiosità, con anomalie termiche più smorzate sul Basso Mediterraneo. Il passaggio del Medicane Ianos, nella scorsa settimana, ha infatti contribuito a raffreddare di 2-3 gradi le acque tra la Libia, lo Ionio e l’Egeo.

Tutt’altra situazione sui restanti bacini attorno all’Italia, che presentano anomalie più forti per il periodo. Le termiche superficiali oscillano tra i 23 gradi dei bacini a nord (Mar Ligure e Adriatico Centro-Settentrionale) fino ai 26 gradi del Canale di Sicilia.

Indubbiamente tutto questo calore a disposizione del mare potrà ora dar forza ai temporali che si genereranno, con maggiore rischio di nubifragi in alcune aree, pensiamo soprattutto alla fascia costiera tirrenica. L’aria fredda in arrivo è davvero notevole e ci condurrà da un estremo all’altro.

Già negli ultimi giorni, ancor prima dell’arrivo di questa burrasca polare, il mare caldo ha già contribuito ad esaltare temporali marittimi, che hanno portato fenomeni anche estremi e grandine in alcune aree costiere. Ora tutto sarà più esasperato, pertanto l’avviso meteo è di fare attenzione ai violenti temporali.

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

METEO CITTÀ
– ANCONA
– AOSTA
– BARI
– BOLOGNA
– CAGLIARI
– CAMPOBASSO
– CATANZARO
– FIRENZE
– GENOVA
– L’AQUILA
– MILANO
– NAPOLI
– PALERMO
– PERUGIA
– POTENZA
– ROMA
– TORINO
– TRENTO
– TRIESTE
– VENEZIA

TUTTE LE ALTRE LOCALITÀ ED I BOLLETTINI METEO
Previsioni meteo ITALIA ed tutto il Mondo

Rispondi