Prima Pagina>Meteo>Marzo, meteo sempre più estremo: disastrosa alluvione in Nuova Guinea, decine di vittime
Meteo

Marzo, meteo sempre più estremo: disastrosa alluvione in Nuova Guinea, decine di vittime

immagine 1 articolo 57130

CRONACHE METEO: in questo periodo numerose sono le notizie di inondazioni con danni che si stanno verificando un po’ in tutto il mondo; il mese di marzo è un mese di passaggio dalla stagione invernale a quella primaverile, o da quella estiva a quella autunnale, nelle zone temperate, quindi forti sono i contrasti termici che possono dare origine a temporali violenti e precipitazioni abbondanti.

Nella zona tropicale dell’emisfero meridionale, inoltre questa è la stagione dei cicloni tropicali, se ne sono già contati sette di forte intensità, anche se fortunatamente pochi sono riusciti ad arrivare alla terraferma, esaurendosi in mare.

Meteo catastrofico in Mozambico: distruzioni e oltre 100 vittime ufficiali per il Ciclone Idai

Nella provincia indonesiana di Papua, nell’isola della Nuova Guinea, si sono verificate alcune fortissime precipitazioni nei giorni passati.

In particolare la città di Merauke, situata nella Nuova Guinea occidentale, ha avuto quattro giorni di eccezionale precipitazioni.

Piogge alluvionali tra Inghilterra e Galles, continuano gli estremi meteo

Dal 14 al 17 marzo sono caduti, rispettivamente, 56 mm, 121 mm, 286,4 mm, ed infine 148 mm di pioggia, per un totale complessivo di 611,4 mm di precipitazione.

Si tratta di un valore davvero anomalo che ha causato gravissimi problemi alla popolazione locale.

Meteo estremo in Brasile, disastrosa alluvione a San Paolo

La città di Sentani è stata travolta da pesanti inondazioni. Attualmente i morti sono ufficialmente 77, 116 i feriti ed oltre 4000 gli sfollati.

I mezzi di soccorso stanno lavorando incessantemente per ripristinare le vie di comunicazione.

Meteo Stati Uniti: storiche inondazioni in Nebraska e nel Midwest

Centinaia di case sono state spazzate via dall’onda di piena, costituita da fango e acqua.

Del resto la stessa capitale Giakarta, la città più popolosa dell’Indonesia, posta però nell’isola di Giava, lontano dalla zona delle distastrose alluvioni, è stata interessata da un forte nubifragio nella giornata del 17 marzo, quando sono caduti 105,8 mm di pioggia.

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina