Prima Pagina>Meteo>METEO 15 giorni: inizio aprile col BOTTO del brutto tempo
Meteo

METEO 15 giorni: inizio aprile col BOTTO del brutto tempo

immagine 1 articolo 57034

POSSIBILE EVOLUZIONE METEO SINO AL 1° APRILE

Stiamo raccogliendo tutti gli elementi necessari per stilare una proiezione meteo climatica affidabile. Non scordiamoci che si sta pur sempre parlando di trend a 10-15 giorni e che quindi la situazione potrebbe riservarci non poche variazioni. Talvolta veri e propri ribaltoni.

Allerta meteo Protezione Civile

Abbiamo parlato di possibili sorprese e i modelli matematici di previsione stanno fiutando qualcosa d’importante. Un cambiamento eclatante, questo possiamo dirvelo, un cambiamento che potrebbe portarci addirittura il fatidico colpo di coda dell’Inverno.

Quando? Presumibilmente a cavallo tra fine marzo e i primi giorni di aprile. In che modo? Ora ve lo spiegheremo, certo non dobbiamo immaginarci ondate di freddo epocali perché saremo pur sempre in primavera.

Isole Maggiori a rischio temporale. I dettagli nel video meteo

SETTIMANA DAI DUE VOLTI
Attualmente stiamo assistendo all’isolamento di un vortice depressionario tra il nord Africa e le nostre due Isole Maggiori. Vortice formatosi a seguito dell’irruzione fredda d’inizio settimana, vortice che porterà maltempo localmente intenso proprio tra Sardegna e Sicilia. Per intenso intendiamo possibili temporali e occasionali nubifragi.

Altrove avremo nuovamente stabilità atmosferica quale conseguenza di un consolidamento dell’Alta Pressione. Tuttavia l’area depressionaria sui mari meridionali dovrebbe rivelarsi importante – addirittura imprescindibile – nel pilotare il cambiamento di fine mese.

Equinozio Primavera 2019 e Superluna insieme: ecco quando ammirarla

CAMBIO DI MARCIA
Un cambiamento che trarrebbe spunto dallo spostamento dell’Alta Pressione verso il Regno Unito, in tal modo non soltanto lascerebbe il Mediterraneo – peraltro sede depressionaria nei settori meridionali – in balia di affondi perturbati ma andrebbe a facilitare lo scivolamento d’aria fredda da nord.

Freddo che potrebbe farsi largo sulla nostra Penisola, prima con un’irruzione che andrebbe a lambire principalmente le regioni adriatiche poi – saremo ai primi di aprile – con un’ondata d’aria fredda supportata da un affondo depressionario consistente.

Meteo maggio, un trend estremo per le piogge esplosive

IN CONCLUSIONE
Insomma, forse ci siamo. Forse siamo prossimi a quel cambio di marcia che sancirebbe l’arrivo di una primavera realmente dinamica e non così statica com’è stata sinora. Dovremo pazientare ancora un pochino, ma i segnali sono inequivocabili.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

Meteo di fine marzo, ecco le sorprese da ribaltone stagionale

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA
Meteo AOSTA
Meteo BARI
Meteo BOLOGNA
Meteo CAGLIARI
Meteo CAMPOBASSO
Meteo CATANZARO
Meteo FIRENZE
Meteo GENOVA
Meteo L’AQUILA
Meteo MILANO
Meteo NAPOLI
Meteo PALERMO
Meteo PERUGIA
Meteo POTENZA
Meteo ROMA
Meteo TORINO
Meteo TRENTO
Meteo TRIESTE
Meteo VENEZIA

METEO da un estremo all’altro. Tornerà il caldo, ma poi grosse novità

Meteo di primavera: la stagione delle sorprese

Il meteo potrebbe stravolgersi da un giorno all’altro

Meteo prossimi giorni: cattivo vortice sul nord Africa

Meteo 7 giorni: turbolenze tra Adriatiche e Sud, TEMPORALI. Poi Anticiclone

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina