Prima Pagina>Meteo>Meteo 7 giorni: CALDO ANOMALO al top. Poi RINFRESCA, ma autunno lontano
Meteo

Meteo 7 giorni: CALDO ANOMALO al top. Poi RINFRESCA, ma autunno lontano

 

METEO SINO AL 21 SETTEMBRE, ANALISI E PREVISIONE

Spadroneggia l’anticiclone sull’Italia, con meteo degno di una piena fase estiva. Le temperature restano ben superiori alle medie del periodo. Di fatto questo caldo tardivo è una prosecuzione dell’estate, dopo che l’inizio di settembre sembrava aver mostrato un rapido declino stagionale per continui impulsi d’aria fresca.

Meteo Aeronautica 30 giorni: pessimo inizio stagionale

Il trend di fine estate si è poi smentito alla luce di questo anticiclone caldo che si è insediato già da diversi giorni. Questo dominio anticiclonico prevale anche su un’ampia parte dell’Europa, costringendo il flusso perturbato e freddo a scorrere a latitudini molto settentrionali, tra Islanda, Scandinavia ed area baltica.

Le prime novità iniziano a mostrarsi sull’Europa Settentrionale, con l’approfondimento di una depressione sulla Scandinavia che inizia a far affluire masse d’aria più fredde verso il Baltico e parte del Centro Europa. Non si avranno ancora particolari novità in questa fase sull’Italia, con meteo in prevalenza stabile e temperature sempre stabili ben oltre le medie stagionali.

Meteo d’Autunno e Inverno: come sarà? Le previsioni dell’IRI

 

METEO CAMBIA VERSO META’ SETTIMANA SULL’ITALIA

Attorno al 18 settembre appare confermata una tendenza ad un cambiamento, sebbene probabilmente non così eclatante per quanto concerne l’Italia. Masse d’aria fredde artiche porteranno una severa diminuzione termica su parte d’Europa. La discesa fredda sul comparto europeo centro-orientale verrà incentivata dalla rimonta verso nord dell’anticiclone oceanico.

Meteo Norvegia: caldo record per settembre da Trondheim a Tromso

Ci attendiamo flessioni di temperatura fino a 10/15 gradi sul comparto centrale europeo e parte nord dei Balcani. L’afflusso freddo sarà notevole, con termiche prossime agli zero gradi a circa 1500 metri d’altezza. L’Italia potrebbe trovarsi appena lambita da questa circolazione un po’ più fresca in arrivo da nord e nord/est.

La conseguenza sarà il ritorno delle temperature su valori tipici del periodo e con rinfrescata che risulterà più avvertita sui settori adriatici e zone interne e montuose. Ci potrà però essere un peggioramento con temporali anche intensi per il contrasto termico tra l’aria più fresca e quella più calda preesistente. Il peggioramento resta ancora solo eventuale, è ampiamente da confermare.

Piogge eccezionali e alluvioni in Spagna: tutti i dati meteo

 

METEO INIZIO SETTIMANA, CON BEL TEMPO ANTICICLONICO AL CULMINE

Lo scenario per lunedì sarà pari pari a quello del weekend, con tanto sole su tutta Italia, salvo possibili occasionali isolati rovesci sui settori alpini prossimi al confine. Il caldo anomalo potrebbe rincarare ulteriormente la dose. Le punte più elevate sono previste tra Val Padana, Toscana, Umbria, Lazio, Campania e Sardegna, dove potranno agevolmente superarsi i 30/31 gradi.

Meteo Stati Uniti: anticipo d’Inverno con neve in Colorado

PRIMI CENNI DI CAMBIAMENTO DA MERCOLEDI’

Inizieranno a manifestarsi i primi sintomi del cedimento della struttura anticiclonica. Martedì sarà ancora una bella giornata, ma con primi disturbi nuvolosi anche consistenti su aree interne e montuose. Peggiora dalla sera sul Nord-Est, con qualche rovescio dalle Alpi alle pianure. Per mercoledì il tempo peggiorerà radicalmente al Centro-Nord, con precipitazioni temporalesche.

METEO per domani, lunedì 16 Settembre. Cambia in Europa, non sull’Italia

 

STOP CALDO ANOMALO SETTEMBRINO, ECCO QUANDO

Le rimarranno ben oltre la norma anche nei primi giorni della nuova settimana. I valori potranno ulteriormente raggiungere picchi fino a 32-33 gradi, soprattutto sulle Isole Maggiori. Verso metà settimana si manifesterà un progressivo calo termico. La diminuzione delle temperature potrà raggiungere anche gli 8/10 gradi rispetto ai valori attuali. Il clima tornerà più consono alla norma.

METEO: dal caldo al refrigerio! Ecco di quanto crollerebbero le temperature

ULTERIORI TENDENZE METEO

Nel corso di metà settimana entrerà nel vivo il cambiamento dovuto ad ingerenze d’aria più fresca dal Nord Europa. Potrebbe aversi il transito di una vera e propria linea temporalesca verso il Centro-Sud, probabilmente più attiva lungo i versanti adriatici con contestuale refrigerio più sensibile.

GRANDINE apocalittica come BOMBE dal cielo. Video meteo impressionante

Restano per ora lontane le prime vere piogge autunnali, con l’anticiclone che si opporrà e proverà a resistere strenuamente. Non è infatti escluso che l’anticiclone, dopo una parziale ritirata, possa di nuovo estendersi a protezione dell’Italia e del Mediterraneo fin dal weekend, con temperature di nuovo in rialzo su valori ben superiori a quelli tipici del periodo.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

Apice del CALDO sull’Italia, poi lo stop che potrebbe essere solo temporaneo

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, oppure vai su CERCA la tua localita’ nel campo form in alto alla pagina:

– ANCONA

Meteo metà settimana Stop Caldo, decisamente più fresco

– AOSTA

– BARI

Da est arriva meteo freddo e secco per il Nord

– BOLOGNA

– CAGLIARI

Meteo Europa Orientale, immagazzina il freddo!

– CAMPOBASSO

– CATANZARO

Meteo Nord Atlantico bloccato. Criticità in Russia, conseguenze sull’Italia

– FIRENZE

– GENOVA

E’ un settembre dal meteo d’altri tempi. Ecco perché

– L’AQUILA

– MILANO

– NAPOLI

– PALERMO

– PERUGIA

– POTENZA

– ROMA

– TORINO

– TRENTO

– TRIESTE

– VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina