Prima Pagina>Meteo>Meteo 7 giorni: dai TEMPORALI al repentino assaggio d’ESTATE nel weekend
Meteo

Meteo 7 giorni: dai TEMPORALI al repentino assaggio d’ESTATE nel weekend

immagine 1 articolo meteo 7 giorni dai temporali a estate nel weekend

METEO SINO AL 4 GIUGNO 2019, ANALISI E PREVISIONE

Non accenna a placarsi il meteo turbolento sull’Italia, con l’irruzione di un fronte freddo dal Nord Europa che enfatizza una nuova circolazione depressionaria il cui perno si sta posizionando sulle regioni del Centro-Sud. Non solo piogge, temporali e grandinate, ma anche neve in montagna in quanto la perturbazione è coadiuvata da aria più fredda con nuovo calo termico.

Meteo molto CALDO d’ESTATE, ma dalla Spagna nuova CRISI

Questa è l’ennesima anomalia di un maggio che non finisce più di sorprendere, nonostante siamo a ridosso di giugno. Il tempo stenterà ancora a migliorare, con il vortice ciclonico che molto lentamente tenderà a spostarsi verso i Balcani, mantenendo il meteo compromesso sin verso il fine settimana al Sud e su parte delle regioni centrali.

Nel frattempi da ovest inizierà a premere un anticiclone che risulterà più forte sulla parte settentrionale dell’Italia, con generali condizioni di bel tempo e clima che si farà estivo. Dopo la parentesi di meteo perturbato e freddo, la situazione si avvia verso una svolta che ci proietterà al primo vero caldo di stagione sul finire della settimana, ma solo su parte dell’Italia.

Meteo Italia, confermate TEMPERATURE di stampo ESTIVO

METEO WEEKEND, PRIME PROVE D’ESTATE AL CENTRO-NORD

Le proiezioni evidenziano una fase di espansione dell’anticiclone delle Azzorre dall’Atlantico verso l’Europa centrale e orientale, a creare un ponte anticiclonico che attraverserà l’Europa da ovest ad est, a coinvolgere anche buona parte dell’Italia, quanto meno i settori centro settentrionali della Penisola. Le regioni del Sud saranno più ai margini del dominio anticiclonico.

Meteo Italia, dal MALTEMPO ad un po’ d’ESTATE con le INSIDIE

Ci attende un weekend probabilmente più stabile e con temperature di stampo estivo al Nord e parte del Centro Italia, mentre il Sud resterà ancora in attesa, peraltro ancora con presenza di temporali diurni in sviluppo soprattutto sulla dorsale nelle ore più calde e in sconfinamento a vicine pianure e occasionalmente anche le coste.

Si avvertirà una decisa calura al Centro-Nord, con l’aumento termico che deriverà dall’azione congiunta del soleggiamento e da aria via via più calda in quota, oltre a una circolazione d’aria secca da nord. Saranno molto probabili i primi picchi fino a 30 gradi su qualche zona di pianura del Nord-Ovest, nonché aree di fondovalle sui settori alpini e prealpini.

Meteo per domani, prosegue il maltempo su parte d’Italia. Tutti i dettagli

METEO GIOVEDI’ 30 MAGGIO, MALTEMPO AL CENTRO-SUD

Ritroveremo un’Italia spaccata in due dal punto di vista meteo. Tutto il Centro-Sud sarà alle prese con meteo movimentato e variabilità inizialmente più accentuata sui versanti adriatici. Seguiranno temporali più diffusi nelle ore diurne sulle zone interne e montuose. I fenomeni temporaleschi colpiranno Lazio, Abruzzo, Campania, Lucania, Molise e Lucania, ma in attenuazione serale.

Meteo al 10 GIUGNO, la prima intensa ONDATA DI CALDO dell’Estate

Non sono esclusi episodi precipitativi di forte intensità, occasionalmente accompagnati da grandine e colpi di vento. Un netto miglioramento meteo si avrà invece su tutto il Nord, a parte possibilità di scrosci di pioggia pomeridiani su Appennino Romagnolo e Prealpi Venete, ma anche zone pedemontane di pianura tra Veneto e Friuli.

METEO VENERDI’ 31, ANCORA INSTABILITA’ MA IN MIGLIORAMENTO

Condizioni meteo più soleggiato si espanderanno anche a gran parte del Centro Italia, mentre permarrà una residua instabilità al Sud, soprattutto nelle ore più calde, per la presenza di una saccatura di bassa pressione colma d’aria fresca in quota. Rovesci più intensi colpiranno Cilento, Lucania, Salento ed Alta Calabria.

Nelle ore pomeridiane addensamenti si formeranno anche su aree interne del Centro Italia, ma isolati acquazzoni si limiteranno ad interessare l’entroterra abruzzese ed il Basso Lazio. Il tempo sarà decisamente più soleggiato al Nord, anche sui settori alpini, grazie al rinforzo dell’anticiclone. Per sabato il tempo instabile continuerà a colpire nelle ore più calde il Sud, il Lazio e l’Abruzzo.

PROGRESSIVO RIALZO TEMPERATURE VERSO VALORI ESTIVI

La colonnina di mercurio aumenterà progressivamente specie al Centro-Nord, dove il tempo più soleggiato andrà a prendere il sopravvento. Ci attende quindi il primo vero caldo di stagione verso il weekend, quando avremo tempo d’estate soprattutto al Settentrione e sulla Toscana. Il caldo presumibilmente insisterà anche per i primi giorni della settimana

ULTERIORI TENDENZE METEO

Il promontorio anticiclonico assicurerà meteo più stabile e temperature in rialzo, principalmente sulle regioni centro-settentrionali a cavallo fra il weekend e l’inizio della nuova settimana. Un po’ d’instabilità persisterà al Sud. Non siamo però dinanzi ad un vero decollo dell’estate, visto un possibile cedimento anticiclonico sul Nord Italia a partire dal 4/5 giugno.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, oppure vai su CERCA la tua localita’ nel campo form in alto alla pagina:

– ANCONA

– AOSTA

– BARI

– BOLOGNA

– CAGLIARI

– CAMPOBASSO

– CATANZARO

– FIRENZE

– GENOVA

– L’AQUILA

– MILANO

– NAPOLI

– PALERMO

– PERUGIA

– POTENZA

– ROMA

– TORINO

– TRENTO

– TRIESTE

– VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina