immagine 1 articolo meteo 7 giorni weekend migliora poi burrasche

METEO SINO AL 19 DICEMBRE, ANALISI E PREVISIONE
Dopo il meteo così avverso di Santa Lucia, tra pioggia e neve, ora si va verso un miglioramento. L’Italia è stata letteralmente spazzata da un’autentica tempesta, innescata dal repentino approfondimento di una depressione esplosiva sui mari italiani, il cui minimo si è andato ad approfondire fino attorno ai 980 hPa.

Oltre alla pioggia, al vento e alle mareggiate, la neve è stata protagonista al Nord, con coinvolgimento anche di zone di pianura. Lo scenario adesso si avvia ad un rapido cambiamento, derivante dall’ingresso di un promontorio anticiclonico, anche se per sabato gli strascichi dell’ultimo fronte si attarderanno all’estremo Sud e sulle Alpi confinali.

In viaggio nel terribile blizzard islandese: video meteo

Sempre ad inizio weekend, insisteranno ancora forti venti nord-occidentali sul Centro-Sud e le due Isole Maggiori, con mareggiate sulle coste ma in progressiva attenuazione. La domenica trascorrerà all’insegna del bel tempo e con temperature in netto aumento, per un rinforzo dell’anticiclone che sarà però solo temporaneo in vista dell’avvicinamento di una perturbazione

METEO CON ANTICICLONE, MA PEGGIORA GIA’ DA INIZIO SETTIMANA
Si parla però solo di tregua, perché il bel tempo non durerà. Questa fase di stabilità, coadiuvata da un respiro di correnti nord-africane, non sembra quindi assolutamente in grado reggere a lungo. Il cambiamento deriverà dall’affondo di una saccatura verso la Penisola Iberica, in successiva estensione al Mediterraneo Occidentale e alle due Isole Maggiori.

Dall’Inverno alla Primavera, che temperature la prossima settimana!

Questa dinamica incentiverà inizialmente la rimonta anticiclonica verso l’Italia, ma poi andrà a rappresentare subito un insidia in quanto la saccatura premerà verso est in direzione del nostro Paese, con un nuovo peggioramento meteo che non tarderà a manifestarsi. Già da inizio settimana il tempo si guasterà al Nord-Ovest, mentre cambierà poco sul resto della Penisola.

Tra martedì e mercoledì il tempo potrebbe peggiorare in modo severo al Sud ed Isole, ma anche sulle aree tirreniche, sempre in un contesto di clima molto mite. L’avanzata della struttura ciclonica verrà rallentata da un anticiclone di blocco sui Balcani e ciò potrebbe quindi generare una complicanza con maltempo che rischierebbe di accanirsi sulle stesse regioni.

Se arrivasse il GELO siberiano durante le feste? Non è impossibile

METEO SABATO 14 DICEMBRE, VERSO UN GENERALE MIGLIORAMENTO
Ci saranno gli ultimi strascichi d’instabilità tra il Sud e le Isole. Rovesci e temporali residui più organizzati interesseranno i settori tirrenici della Sicilia e della Calabria centro-meridionale. I fenomeni si attenueranno rapidamente nella seconda parte della giornata. Sul Nord Italia avremo tempo soleggiato in pianura, con residui annuvolamenti mattutini sul Triveneto.

Maggiori nubi indugeranno sulle Alpi soprattutto verso i confini valdostani e dell’Alto Piemonte, con neve attorno ai 1000/1300 metri. Spruzzate di neve residue interesseranno i confini altoatesini a quote basse. Il bel tempo prevarrà anche sulle regioni centrali, a parte una certa variabilità in Sardegna con qualche piovasco residuo sull’entroterra e settori nord-occidentali.

Corrente a Getto impetuosa, burrasca meteo dalla Gran Bretagna al Tirreno

METEO DOMENICA 15 DICEMBRE, CENNI DI CAMBIAMENTO DA OVEST
Per domenica si attende tempo inizialmente soleggiato sulle regioni settentrionali, ma con nubi in progressivo aumento. Piovaschi dalla sera sul Levante Ligure e l’ovest Emilia. La nuvolosità si affaccerà anche sulle regioni centrali tirreniche e la Sardegna, in intensificazione dalla sera con qualche piovasco sull’Alta Toscana. Il bel tempo sarà prevalente sulle rimanenti regioni.

STOP AL FREDDO E AI VENTI DI TEMPESTA
I venti per sabato saranno ancora piuttosto tesi di maestrale al Sud e sulle Isole, con ulteriori rinforzi fino a burrasca ma in attenuazione. Il freddo diverrà infatti solo un ricordo nel corso del fine settimana, con temperature che si porteranno diffusamente oltre la norma, a causa dell’arrivo di correnti meridionali nord-africane che rinforzeranno per l’inizio di settimana.

METEO per venerdì 13. MALTEMPO e BUFERE, NEVE a tratti in pianura al Nord

ULTERIORI TENDENZE METEO
La fase di temporaneo bel tempo verrà messa in crisi dal lento approssimarsi di una perturbazione da ovest, i cui effetti si faranno palesi nei primi giorni della settimana con tempo in peggioramento al Nord e sulle regioni dell’Alto Tirreno. Le temperature saranno sopra la norma. Il maltempo successivamente potrebbe colpire le Isole Maggiori e il Tirreno, con una nuova fase movimentata.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

SCONVOLGIMENTO METEO dal weekend, a seguire GROSSE SORPRESE prima di Natale

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, oppure vai su CERCA la tua localita’ nel campo form in alto alla pagina:

– ANCONA
– AOSTA
– BARI
– BOLOGNA
– CAGLIARI
– CAMPOBASSO
– CATANZARO
– FIRENZE
– GENOVA
– L’AQUILA
– MILANO
– NAPOLI
– PALERMO
– PERUGIA
– POTENZA
– ROMA
– TORINO
– TRENTO
– TRIESTE
– VENEZIA

Meteo Nord Italia: fase FREDDA. Bel tempo rimandato

Evoluzione METEO Centro-Sud: prima INSTABILE poi MITE

Meteo lungo termine: INSIDIOSA CICLOGENESI MEDITERRANEA

Meteo Italia sino al 25 Dicembre, sotto l’albero di Natale ancora MALTEMPO

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina