Prima Pagina>Meteo>Meteo 7 giorni: piena ESTATE anche al Centro-Sud, rischio TEMPORALI al Nord
Meteo

Meteo 7 giorni: piena ESTATE anche al Centro-Sud, rischio TEMPORALI al Nord

immagine 1 articolo meteo 7 giorni piena estate caldo temporali al nord

METEO SINO AL 10 GIUGNO 2019, ANALISI E PREVISIONE

Esplode il caldo sull’Italia, con meteo che si fa sempre più estivo anche sulle regioni centro-meridionali della Penisola dove si va affievolendo quella circolazione d’aria fresca ed instabile presente nei giorni passati. L’anticiclone si sta sempre più rafforzando, assumendo una componente più marcatamente subtropicale e quindi con aria calda convogliata dal Nord Africa.

Etna in eruzione, le immagini mozzafiato dal drone ai piedi del vulcano

Il promontorio anticiclonico nord-africano si va potenziando come conseguenza della presenza di una saccatura atlantica in approfondimento sull’Europa Occidentale. Le propaggini più avanzate di questa saccatura cercando di erodere l’anticiclone, ma gli effetti sull’Italia saranno limitati e avremo solo la presenza di qualche temporale pomeridiano in più al Nord, specie in montagna.

Le temperature sono previste in aumento in particolare al Centro-Sud, mentre al Nord Italia rimarranno stabili o caleranno a causa di infiltrazioni instabili che saranno causa di qualche temporale non solo sulle Alpi, ma anche in Val Padana. Avremo caldo torrido, non certo afoso, più avvertito sulle zone interne di pianura distanti dal mare.

Video Meteo: grandine impressionante in Pennsylvania come palle da baseball

SCOPPIA ESTATE, MA OCCHIO AI TEMPORALI AL NORD ITALIA

Il parziale avanzamento verso est della depressione sull’Ovest Europa produrrà delle turbolenze meteo sul Nord Italia, in particolare giovedì, con l’insorgenza di temporali o rovesci diurni più diffusi, che potranno sconfinare temporaneamente fino alla Val Padana ed alla Liguria centro-orientale.

40 gradi, meteo estremo entro una settimana, le aree interessate

Il caldo diverrà maggiormente protagonista su tutto il Centro-Sud, grazie alla spinta dell’anticiclone sub-tropicale che andrà traslando verso levante coinvolgendo quindi più direttamente la nostra Penisola. Le condizioni di instabilità termoconvettiva sulle regioni meridionali tenderanno a smorzarsi, lasciando il campo a meteo pienamente soleggiato.

Le temperature saranno quindi estive e con massime oltre i 30 gradi. Sul finire della settimana avremo dapprima un temporaneo miglioramento al Nord, con fenomeni diurni solo sui settori alpini, poi i temporali torneranno più presenti specie da domenica, quando le precipitazioni, pur localizzate, potranno sconfinare di nuovo verso le pianure, risultando anche violenti.

Meteo estivo: attenzione ai primi FORTI CALORI, soprattutto in auto

METEO MERCOLEDI’ 5 GIUGNO, BEL TEMPO E QUALCHE TEMPORALE

L’anticiclone avrà la meglio e garantirà condizioni meteo decisamente soleggiate su quasi tutte le regioni. Qualche temporale in più lo vedremo sulle Alpi, per infiltrazioni d’aria fresca in quota dalla Francia. Locali acquazzoni si potranno spingere alle aree pedemontane di pianura, con riferimento al Triveneto.

Mondo: gli estremi meteo ai livelli massimi

L’instabilità sarà invece molto più limitata dei giorni precedenti lungo l’Appennino e al Centro-Sud, con fenomeni molto più sporadici e localizzati, relegati all’entroterra pugliese fino al Salento, alla Lucania e ai rilievi settentrionali della Calabria. Qualche rovescio potrà aversi anche sull’interno dell’Abruzzo e del Molise.

METEO GIOVEDI’ 6 MOMENTANEAMENTE PIU’ TEMPORALESCO AL NORD

Grandine shock in Romania: video riassuntivo

Ci sarà un parziale indebolimento dell’anticiclone al Nord, causa infiltrazioni d’aria più fresca dalla Francia. I temporali si faranno più vivaci sui settori alpini, con probabile coinvolgimento di alcune aree della Val Padana occidentale, settori a nord del Po e persino la Liguria centro-orientale. Il bel tempo reggerà sul resto d’Italia, salvo velature anche compatte sulle regioni centrali.

CALDO IN FORTE AUMENTO ANCHE AL SUD

ESTREMIZZAZIONE meteo in Europa e ITALIA, i fatti

L’ondata di calore insisterà probabilmente per svariati giorni, divenendo forte al Sud dopo metà settimana, quando l’anticiclone sub-tropicale sposterà il proprio asse proprio sull’Italia, agevolando l’afflusso di correnti d’estrazione nord-africana. Non sono escluse punte di 33/35 gradi nel weekend al Meridione. Si tratterà di valori ben superiori alla media d’inizio giugno.

ULTERIORI TENDENZE METEO

Meteo estremo Europa: terribili inondazioni Bulgaria

Non si registreranno grosse variazioni nel weekend, con l’anticiclone africano proteso al Centro-Sud, dove le temperature si confermeranno ben al di sopra della norma ed il caldo diverrà fastidioso, con possibili punte vicine ai 35 gradi Sulle regioni settentrionali vi sarà ancora il disturbo d’infiltrazioni d’aria più fresca in quota, con nuova accentuazione dei temporali da domenica.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

L’Estate entra la vivo, svolta meteo definitiva. Non c’è dubbio

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, oppure vai su CERCA la tua localita’ nel campo form in alto alla pagina:

– ANCONA

Meteo Canada: lago Ontario al suo massimo livello di sempre

– AOSTA

– BARI

Meteo al 16 GIUGNO, 40°C e poi violenti TEMPORALI

– BOLOGNA

– CAGLIARI

– CAMPOBASSO

– CATANZARO

– FIRENZE

– GENOVA

– L’AQUILA

– MILANO

– NAPOLI

– PALERMO

– PERUGIA

– POTENZA

– ROMA

– TORINO

– TRENTO

– TRIESTE

– VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina