Prima Pagina>Meteo>METEO 7 Giorni: ULTERIORI TEMPORALI, graduale ritorno alla piena estate
Meteo

METEO 7 Giorni: ULTERIORI TEMPORALI, graduale ritorno alla piena estate

METEO SINO ALL’11 AGOSTO 2020, ANALISI E PREVISIONE

L’Estate ha subito un brusco stop su tutta Italia, per l’affondo di un vortice di bassa pressione a carattere freddo. La circolazione ciclonica si è ora portata al Sud, scalzando definitivamente anche da queste zone i rimasugli dell’aria calda rovente d’origine sahariana. Le temperature sono bruscamente calate, tanto da scendere sorto la media del periodo.

Advertisements

In questa fase centrale di settimana, l’instabilità più acuta

Advertisements
si concentra sulle regioni meridionali e parte di quelle centrali con temporali sparsi che non si limiteranno a coinvolgere solamente aree interne e montuose, come sovente avviene negli episodi di instabilità estiva. Questo conferma il drastico break d’estate intervenuto su tutta la Penisola.

Nel frattempo, le condizioni meteo sono migliorate sulle regioni settentrionali, grazie alla progressiva spinta dell’anticiclone dall’Europa Occidentale. Questo anticiclone lentamente abbraccerà tutta Italia, ma per il resto della settimana resteranno scoperte le regioni meridionali che subiranno gli effetti di ulteriori interferenze d’aria fresca e instabile.

GRADUALE RITORNO DELL’ANTICICLONE, MA TURBOLENZE AL SUD

Il vortice di bassa pressione lentamente si porterà dalle regioni meridionali verso il comparto meridionale balcanico. In tal modo, parte dell’Italia resterà più a lungo esposta al riflesso delle correnti fresche ed instabili convogliate dalla saccatura vicino alla nostra Penisola. Il meteo sulle regioni meridionali resterà quindi un po’ movimentato anche negli ultimi giorni della settimana.

Sul resto d’Italia il bel tempo tornerà protagonista, con un po’ di caldo. Nonostante il progressivo aumento termico, non ci attendiamo eccessi di calore e non verranno raggiunti valori così elevati come quelli degli scorsi giorni. Tutta Italia tornerà a respirare aria da vera estate, sebbene con temperature più contenute al Sud per la persistenza dei flussi settentrionali.

Il medesimo trend proseguirà con l’inizio della nuova settimana, quando l’anticiclone in espansione dall’Europa occidentale riuscirà ad abbracciare anche il Meridione. La settimana che conduce al Ferragosto sarà quindi caratterizzata dalla prevalente azione anticiclonica con tempo stabile e temperature in aumento. Il caldo rincarerà ulteriormente la dose, pur senza picchi così elevati.

METEO GIOVEDI’ 6 AGOSTO, DISTURBI AL CENTRO E ACQUAZZONI AL SUD

Sul Nord Italia il tempo si mostrerà più soleggiato, anche se qualche annuvolamento indugerà sul Triveneto, con un po’ d’instabilità che si manifesterà al pomeriggio sulle Alpi Orientali, dove potrà dare origine a qualche focolaio temporalesco tra Alto Adige, Cadore ed Alpi Friulane. Persisterà invece variabilità al Centro-Sud, con alternanza di schiarite a nubi compatte associate a fenomeni.

L’instabilità diverrà più accentuata nelle ore di massimo riscaldamento diurno. Rovesci e temporali si formeranno al pomeriggio sulle zone interne, fra Abruzzo, Molise, Basso Lazio, Campania, Lucania e Calabria, per poi sconfinare facilmente anche lungo le coste. Qualche pioggia o rovescio sarà probabile, specie al mattino, anche lungo la Sicilia tirrenica.

METEO PIU’ ANTICICLONICO, ROVESCI SULL’ITALIA MERIDIONALE

Venerdì si rinnoverà instabilità su aree interne e montuose del Sud Peninsulare tra Cilento, Lucania, Puglia, Calabria e Sicilia orientale. I rovesci più intensi riguarderanno la fascia calabro-lucana, dove non mancheranno sconfinamenti verso le coste. Un po’ d’instabilità pomeridiana si attiverà nel pomeriggio sulle zone interne tra Abruzzo e Basso Lazio, con possibili isolati scrosci di pioggia.

Il sole dominerà sul resto della Penisola, ma ancora con variabilità ad evoluzione diurna ed isolati acquazzoni pomeridiani sull’area dolomitica. Un ulteriore ridimensionamento dell’instabilità si attende sabato, quando rovesci e temporali, più frequenti al pomeriggio, si limiteranno alla bassa Campania, alla Lucania, alla Calabria, al Salento e al messinese.

 

RITORNO ALL’ESTATE CON CALDO IN PROGRESSIVO AUMENTO

Già da giovedì le temperature riprenderanno a risalire sul Centro-Nord, mentre il gran fresco insisterà tra regioni adriatiche e Sud. Il caldo si intensificherà gradualmente nell’ultima parte di settimana al Nord e sulle Tirreniche, ma senza particolari eccessi. Così sarà per l’inizio della settimana di Ferragosto, che si annuncia caldo soprattutto al Centro-Nord.

ULTERIORI TENDENZE METEO

La svolta verso il ritorno di condizioni pienamente estive si completerà all’inizio della nuova settimana, quando l’anticiclone si estenderà ulteriormente verso l’Italia abbracciando anche il Sud. Qualche residua infiltrazione d’aria fresca in quota potrà comunque favorire temporali di calore in Appennino, specie al Sud. Le temperature risaliranno ulteriormente verso valori da piena estate.

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

METEO CITTÀ
– ANCONA
– AOSTA
– BARI
– BOLOGNA
– CAGLIARI
– CAMPOBASSO
– CATANZARO
– FIRENZE
– GENOVA
– L’AQUILA
– MILANO
– NAPOLI
– PALERMO
– PERUGIA
– POTENZA
– ROMA
– TORINO
– TRENTO
– TRIESTE
– VENEZIA

TUTTE LE ALTRE LOCALITÀ ED I BOLLETTINI METEO
Previsioni meteo ITALIA ed tutto il Mondo

Rispondi