Prima Pagina>Meteo>Meteo 7 giorni: WeekEnd con Anticiclone CALDO. Inizio Aprile cambia tutto
Meteo

Meteo 7 giorni: WeekEnd con Anticiclone CALDO. Inizio Aprile cambia tutto

immagine 1 articolo 57395

METEO SINO AL 3 APRILE 2019, ANALISI E PREVISIONE

Si sta attardando il meteo instabile sulle estreme regioni meridionali ioniche, per un vortice ciclonico sul Mar Ionio, in lenta evoluzione verso l’Egeo. La circolazione ciclonica è stata innescata dall’afflusso d’aria fredda da nord, penetrato sul Mediterraneo grazie al temporaneo arretramento dell’anticiclone europeo. Il calo termico è coinciso con il ritorno della neve sui rilievi.

Torna la primavera: le zone più calde, prima del nuovo ribaltone meteo

Ora si sta voltando pagina come detto, con l’alta pressione in rinforzo dall’Atlantico che già protegge le regioni centro-settentrionali della Penisola. Ultimi lievi strascichi d’instabilità si avranno ancora venerdì, ma il tempo tenderà nettamente a stabilizzarsi anche sulle nostre estreme regioni meridionali.

Le temperature, inizialmente ancora basse, tenderanno rapidamente a risalire con il rinforzo dell’alta pressione. Va detto che il fulcro dell’anticiclone andrà a collocarsi a nord delle Alpi sul Centro Europa dove si avranno le maggiori anomalie termiche, mentre in Italia i valori più elevati sono attesi tra il Nord e le regioni del medio-alto versante tirrenico.

Primavera è tempo di meteo estremo e anche di tornado. Persino a marzo

METEO ANTICICLONICO FINO AL WEEKEND, POI NUOVE INSIDIE

Il weekend sarà quindi pienamente primaverile sull’Italia, grazie alla netta affermazione del campo di alta pressione, con le condizioni meteo che si stabilizzeranno definitivamente anche al Sud. Le temperature subiranno un netto rialzo, per riportarsi al di sopra della norma della norma specie al Centro-Nord. Non avremo però il caldo così anomalo avuto la scorsa settimana.

Meteo weekend: sole e mite per tutti

Questa parentesi stabile non durerà a lungo, vista la possibilità concreta di un nuovo peggioramento per l’inizio di Aprile, a causa di una perturbazione atlantica che inizierà a mettere alle corde l’alta pressione. L’anticiclone inizierà infatti ad essere eroso da ovest, in avvio di settimana, da una modesta area ciclonica sulla Penisola Iberica.

A seguire, potrebbe aversi l’ennesimo capovolgimento delle condizioni meteo, per l’ingresso di correnti fredde ed instabili dalle alte latitudini verso il Mediterraneo, con una saccatura che accompagnerà una perturbazione. Si potrebbe avere maltempo, di entità da definire, in quanto la rotta di questa incursione perturbata appare al momento ancora molto incerta.

Trend meteo primavera, si prevedono eccessi costanti

METEO VENERDI’ 29, ULTIME INCERTEZZE ALL’ESTREMO SUD

Le schiarite diverranno sempre più ampie anche all’estremo Sud, sebbene con annuvolamenti ancora consistenti tra Bassa Calabria ed Est Sicilia. Non è da escludere qualche isolato scroscio di pioggia pomeridiano, nelle ore più calde, a ridosso dei rilievi. La tendenza è per un miglioramento ulteriore, con attenuazione di questa residua instabilità atmosferica. Il sole prevarrà sul resto d’Italia

METEO WEEKEND PIU’ STABILE GRAZIE ALL’ANTICICLONE

Per sabato l’anticiclone sarà ormai padrone su tutta Italia e avremo cieli in gran parte sereni, pur con qualche velatura ed innocui annuvolamenti nelle ore diurne a ridosso dei rilievi, specie al Sud. l’alta pressione garantirà meteo diffusamente stabile anche nella giornata domenicale, con tanto sole primaverile e pochi limitati addensamenti tra Calabria e Sicilia.

AUMENTO TEMPERATURE, TORNA PRIMAVERA AL CENTRO-NORD

Clima del tutto primaverile nel weekend con ulteriore rialzo termico e valori più elevati che si porteranno oltre la norma soprattutto tra il Nord e le regioni centro-settentrionali del versante tirrenico. Non tornerà il caldo anomalo della scorsa settimana, ma ci sarà di nuovo tepore con picchi di 21/22 gradi.

ULTERIORI TENDENZE METEO

L’anticiclone dovrebbe gradualmente indebolirsi per l’inizio di aprile, con un possibile peggioramento più acuto a partire dal 3 aprile. Torneranno piogge per un affondo perturbato da nord, coadiuvato dall’intrusione di masse d’aria fredde che provocheranno un nuovo calo termico. Si avrà quindi l’ennesimo sbalzo di questa primavera bizzarra.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA

Meteo AOSTA

Meteo BARI

Meteo BOLOGNA

Meteo CAGLIARI

Meteo CAMPOBASSO

Meteo CATANZARO

Meteo FIRENZE

Meteo GENOVA

Meteo L’AQUILA

Meteo MILANO

Meteo NAPOLI

Meteo PALERMO

Meteo PERUGIA

Meteo POTENZA

Meteo ROMA

Meteo TORINO

Meteo TRENTO

Meteo TRIESTE

Meteo VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina