Il meteo con validità *30 giorni diffuso dell’Aeronautica Militare* propone una linea di tendenza che se fosse confermata, ci trasporterà verso condizioni atmosferiche decisamente prossime alla normalità, specie con l’anno nuovo, quando si avrebbero temperature e precipitazioni, in una vista d’insieme, nella media.

immagine 1 articolo meteo aeronautica 30 giorni bollettino integrale invernale

Quindi il meteo sarebbe invernale, che poi è quello che tutti vogliamo, che le stagioni facciano il loro corso, e che le anomalie del clima, per quanto possibile, si presentino con minor vigore rispetto a questi anni. Di certo, però un fiore non fa primavera, e dovremo attendere sia conferma di tale linea di tendenza, ma soprattutto viviamo l’incertezza del clima futuro.

*IL BOLLETTINO UFFICIALE – AERONAUTICA MILITARE ITALIANA*

[u]23 – 29 Dicembre 2019[/u]
L’Italia risente marginalmente di un campo depressionario centrato sull’Europa orientale. Infatti dopo il passaggio, nella scorsa settimana, di una serie di perturbazioni atlantiche, la pressione tende ad aumentare apportando condizioni di tempo stabile su tutto il Paese. Le precipitazioni cumulate risultano sotto media al Centro-Nord ed in linea con il periodo al Sud. Campo termico in aumento al Settentrione e nella norma altrove.

[u]30 Dicembre 2019 – 05 Gennaio 2020[/u]
Nella seconda settimana la presenza di flussi da nord apporta temperature nella media stagionale e valori pluviometrici inferiori alla norma sulle regioni settentrionali e centrali.

[u]06 – 12 Gennaio 2020[/u]
Nella terza settimana si ha una distribuzione delle precipitazioni quasi uniforme su tutto il territorio. Il campo termico risulta prevalentemente nella norma, mostrando dei valori superiori alla media del periodo solamente sulle aree adriatiche centrali e meridionali.

[u]13 – 19 Gennaio 2020[/u]
Nessun sostanziale cambiamento nell’ultima settimana, con conseguenti regimi pluviometrici e termici nella media del periodo su tutto il Paese.


immagine 2 articolo meteo aeronautica 30 giorni bollettino integrale invernale

*AVVERTENZE*
_Il carattere caotico dell’atmosfera comporta che le previsioni meteorologiche con indicazioni di dettaglio sull’evoluzione del tempo in singole località (previsioni di tipo classico), possano estendersi temporalmente solo a pochi giorni; oltre tale termine la previsione risulta inaffidabile. Le previsioni a lunga scadenza costituiscono l’ultima frontiera della meteorologia nel settore delle previsioni operative. Sono il risultato di una filiera articolata di processi che sono resi possibili grazie all’impiego di potenti calcolatori elettronici, di complessi modelli fisico-matematici che simulano più volte contemporaneamente (ensemble) il comportamento del Sistema atmosfera-oceano, ma anche dell’elaborazione di un massiccio flusso di dati meteo-marini. Infine, l’esperienza e l’interpretazione dell’uomo, in termini meteo-climatologici, gioca un ruolo altrettanto importante. Tuttavia, le previsioni a lungo termine sono molto diverse da quelle di tipo classico, in termini di dettaglio e di affidabilità, in quanto non forniscono l’evoluzione del tempo in singole località e/o in specifici istanti del giorno. Forniscono invece delle indicazioni probabilistiche dell’eventuale scostamento di un parametro meteo, in un determinato periodo, rispetto ai valori medi climatologici. Le previsioni che seguono rappresentano quindi delle tendenze dell’andamento atmosferico atteso e, pertanto, esprimono delle indicazioni di massima di ciò che possiamo ragionevolmente aspettarci nel periodo e nell’area indicata._

Fonte meteoam.it, ovvero l’Aeronautica Militare.

Potrete consultare il bollettino meteo 30 giorni nel sito web dell’Aeronautica Militare ogni settimana.

Pubblicato da Federico De Michelis

Inizio Pagina