Prima Pagina>Meteo>METEO al 9-10 Febbraio, GELO russo in minaccioso avvicinamento
Meteo

METEO al 9-10 Febbraio, GELO russo in minaccioso avvicinamento

immagine 1 articolo 55818

Meteo ITALIA, PIOGGE e TEMPORALI per nuove perturbazioni. NEVE al Nord

POSSIBILE EVOLUZIONE METEO SINO AL 9-10 FEBBRAIO
Stiamo per archiviare il mese di gennaio e dobbiamo dire che dal punto di vista prettamente meteo climatico è stato un mese decisamente invernale.

Meteo inizio febbraio: che novità! Non solo maltempo, brusco rialzo termico

Avevamo ipotizzato l’arrivo dell’Artico e così è stato, peraltro avevamo sottolineato come tale dinamiche avrebbe segnato uno spartiacque ideale tra l’azione del freddo settentrionale e l’ingresso del gelo continentale. Il tutto per la ridistribuzione delle strutture di alta e bassa pressione sullo scacchiere europeo e difatti i modelli matematici di previsione continuano a mostrarci chiari segnali in tal senso.

Neve Nord Italia fino in pianura tra giovedì sera e venerdì, dettagli meteo

In particolare dovremo focalizzare l’attenzione su due elementi: l’Alta Pressione tra Russia e Scandinavia, la dislocazione dei vortici depressionari nord atlantici e l’eventuale temporaneo dipartita di questi ultimi.

Inverno, temperature del Mar Mediterraneo, ecco la correlazione con i fenomeni estremi

BIVIO STAGIONALE

Il GELO degli USA, il GELO della Siberia. Implicazioni meteo

In particolare dovrebbe rivelarsi fondamentale l’attività ciclonica atlantica perché è là che si giocherà la partita più importante. Con un’Alta Pressione delle Azzorre radicata a ridosso dell’Europa occidentale la minima frenata zonale consentirebbe alla struttura anticiclonica di spingersi in direzione nord-nordest.

Sapete che vuol dire? Significa che una spinta in quella direzione potrebbe sfociare in un blocco anticiclonico capace di orientare le masse d’aria gelida continentali verso ovest. Prima sull’Europa orientale, poi tra l’Europa centrale e il Mediterraneo.

RISVOLTI IN ITALIA

Superfluo ribadire l’inutilità dei dettagli, archi temporali così ampi non possono consentirci di dirvi se e quanto farà freddo, oppure se e quanto nevicherà sulle nostre regioni.

Crediamo sia più importante, probabilmente l’avrete capito, focalizzarsi sull’impianto di massima perché qualora dovessero realizzarsi le dinamiche fin qui descritte state pur certi che gli effetti in Italia potrebbero risultare importanti. Quanto importanti lo vedremo.

IN CONCLUSIONE

Leggiamo in giro di proiezioni che vedono un febbraio primaverile… lasciamo stare, a nostro avviso il prossimo sarà un mese con caratteristiche fortemente invernali.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA

Meteo AOSTA

Meteo BARI

Meteo BOLOGNA

Meteo CAGLIARI

Meteo CAMPOBASSO

Meteo CATANZARO

Meteo FIRENZE

Meteo GENOVA

Meteo L’AQUILA

Meteo MILANO

Meteo NAPOLI

Meteo PALERMO

Meteo PERUGIA

Meteo POTENZA

Meteo ROMA

Meteo TORINO

Meteo TRENTO

Meteo TRIESTE

Meteo VENEZIA

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24 ore su 24, a cura dello Staff

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina