Prima Pagina>Meteo>Meteo d’Autunno, rischio cicloni con forza d’uragano verso Europa
Meteo

Meteo d’Autunno, rischio cicloni con forza d’uragano verso Europa

Durante la stagione estiva le condizioni meteo dell’Atlantico settentrionale hanno favorito la formazione di eccezionali aree cicloniche.

Advertisements

L’Autunno meteo è già iniziato nell’Oceano Atlantico settentrionale. Il 19 agosto 2020, i meteorologi di vari Centri Meteo hanno condiviso la previsione di una tempesta che si stava preparando per avere un rilevante impatto sul Regno Unito. Dal 1990

Advertisements
solo altre 11 tempeste di vento, con simile potenza, hanno colpito il Continente ad agosto.

Lo avevamo evidenziato da tempo che la circolazione atmosferica dell’Atlantico settentrionale è da mesi eccezionalmente attiva, osservando la formazione di eccezionali aree cicloniche. Tuttavia, non è mancata l’occasione per la formazione di aree di alta pressione bollenti che hanno prodotto temperature altissime, quasi da record tra Isole Britanniche, Francia e Germania.

Ma con l’Autunno le tempeste oceaniche aumentano frequenza e intensità. Inoltre, nel loro flusso, come per altro sostengono i meteorologi di AccuWeather, potrebbero essere attratti anche uragani tropicali che comunque nel loro transito in acque più fredde perderebbero forza distruttrice, ma cagionerebbero piogge torrenziali nelle terre dove impatteranno.

Le tempeste di vento derivanti dai cicloni oceanici extra-tropicali hanno la capacità di produrre fortissimi venti che apportano a danni agli alberi e interruzioni di energia elettrica. Ma non di raro anche la forza di causare piogge intense e inondazioni. Persiste, anche secondo il dottor Roys di AccuWeather, il pericolo di inondazioni all’inizio dell’Autunno per il Regno Unito (già ci sono state in Irlanda di recente).

Inoltre, i forti venti ed i mari tempestosi, alimenteranno l’erosione delle coste.

La stagione delle tempeste extra-tropicali oceaniche normalmente va da ottobre ad aprile, ma quest’anno è iniziata notevolmente in anticipo, come detto, già ad agosto.

Tuttavia, le tempeste oceaniche parrebbe che non avranno influenza sulla temperatura dell’Europa occidentale, che vedrà anche ondate di caldo, e valori termici mediamente più alti della norma.

Anche il calore che ci sarà potrebbe intensificare gli eventi meteo estremi.

Tali fenomeni si fanno sentire anche in Italia, principalmente nel Nord Italia, con l’incursione di aria instabile che genera nubifragi devastanti come quello di Verona, o di Milano lo scorso luglio ed un altro a giugno.

Infine, siccome le acque del Mediterraneo risulteranno più calde della media, anche la più lieve infiltrazione d’aria oceanica potrebbe scatenare isolate aree tempestose, specie nel bacino occidentale del Mediterraneo, specialmente tra le Baleari, la Corsica e la Sardegna.

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

METEO CITTÀ
– ANCONA
– AOSTA
– BARI
– BOLOGNA
– CAGLIARI
– CAMPOBASSO
– CATANZARO
– FIRENZE
– GENOVA
– L’AQUILA
– MILANO
– NAPOLI
– PALERMO
– PERUGIA
– POTENZA
– ROMA
– TORINO
– TRENTO
– TRIESTE
– VENEZIA

TUTTE LE ALTRE LOCALITÀ ED I BOLLETTINI METEO
Previsioni meteo ITALIA ed tutto il Mondo

Fonte meteogiornale.it

Rispondi