Prima Pagina>Meteo>Meteo Febbraio, ecco un Anticiclone MOSTRUOSO
Meteo

Meteo Febbraio, ecco un Anticiclone MOSTRUOSO

Un anticiclone mostruoso, un meteo del tutto anomalo: in questi giorni sembra marzo, altro che giorni della merla o Candelora.
Per fortuna, un netto cambiamento è già alle porte, ma quella del 29 gennaio – 3 febbraio è davvero un’anomalia impressionante: difficile trovare i giusti aggettivi, la mitezza non ha davvero più fine.

Gennaio 2020 ha proposto un meteo tutt’altro che invernale, come già scritto più e più volte, ma ora

Advertisements
febbraio inizia con un anticiclone di matrice sub-tropicale che impressiona gli addetti ai lavori e gli appassionati.

Advertisements

immagine 1 articolo meteo febbraio ecco un anticiclone mostruoso

Meteo sino al 13 Febbraio, dal FREDDO polare all’Alta Pressione d’Africa

Fortunatamente, tale anomalia è destinata a concludersi a breve, ma non possiamo che aspettarci valori di temperatura decisamente alti se mediati su tutto l’inverno. Purtroppo le occasioni di gelo e freddo sono quasi mancate e la sventagliata fredda in arrivo porterà un po’ le cose a posto, ma nelle tendenze meteo a medio e lungo termine non giungono buone notizie…
Infatti, come già scritto peraltro in altri articoli, dopo la sventagliata fredda che porterà finalmente un po’ di inverno anche nel nostro paese, tutto torna (quasi) come prima, cioè in un clima statico e senza pioggia e neve, ma in un contesto un po’ meno anomalo di questi giorni.

Per avere un deciso cambiamento dobbiamo aspettare la seconda parte del mese, per vedere se in extremis riusciremo ad avere una fase meteo pienamente invernale (che ricordo non essere improbabile a febbraio).

Picco del CALDO entro lunedì, poi irruzione fredda con il TRACOLLO TERMICO

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, oppure vai su CERCA la tua localita’ nel campo form in alto alla pagina:

– ANCONA
– AOSTA
– BARI
– BOLOGNA
– CAGLIARI
– CAMPOBASSO
– CATANZARO
– FIRENZE
– GENOVA
– L’AQUILA
– MILANO
– NAPOLI
– PALERMO
– PERUGIA
– POTENZA
– ROMA
– TORINO
– TRENTO
– TRIESTE
– VENEZIA

Pubblicato da Stefano Ferrari

Inizio Pagina