Prima Pagina>Meteo>Meteo folle, tra CALDO TARDIVO e URAGANI. Rischio di autunno esplosivo
Meteo

Meteo folle, tra CALDO TARDIVO e URAGANI. Rischio di autunno esplosivo

Gli estremi climatici sono un’inevitabile conseguenza del riscaldamento. Potremmo dire che sono l’altra faccia della medaglia del clima troppo caldo. In questa prima parte di settembre spiccano le anomalie, in un contesto atmosferico che ha ancora ben poco di autunnale.

View of a Thunder lighting bolt symbol displayed on a futuristic interface – 3d rendering

La corrente a getto polare scorre ancora su latitudini molto settentrionali, nonostante l’inizio di settembre sembra va  promettere un precoce autunno. Invece siamo in una situazione del tutto opposta, con l’anticiclone assoluto dominatore in gran

Advertisements
parte d’Europa dove ha portato caldo anomalo localmente record.

Advertisements

Non c’è solo il caldo, ma anche gli uragani nella fascia subtropicale in quella che è una stagione molto viva. Basti pensare che si è ormai esaurita la lista intera dei nomi ufficiali degli Uragani Atlantici in questa stagione 2020 e bisognerà probabilmente pescare alle lettere greche per i nuovi previsti sistemi tropicali.

Solo qualche giorno fa si aveva la presenza contemporanea di ben 6 cicloni tropicali, di cui 5 nell’Atlantico e uno nel Pacifico. Addirittura altri disturbi tropicali stanno movimentato l’Atlantico persino a ridosso dell’Europa.

Infine, incredibile ma vero, un sistema tropicale è nato persino nel Mediterraneo. Come noto, si tratta di un TLC, che significa ciclone come quelli tropicali. Il caldo in eccesso presente sul Mediterraneo potrebbe addirittura far intensificare questo ciclone fino al rango d’uragano.

L’evoluzione meteo di questo settembre promette ancora clima caldo in parte d’Europa e sull’Italia. Questa situazione sta favorendo l’accumulo d’energia termica in eccesso, che potrebbe poi risultare alleata dei primi pericolosi peggioramenti stagionali.

Solo verso fine mese l’autunno busserà alla porta, ma non sappiamo se sarà un’irruzione energica oppure graduale. Il rischio è che l’Italia si trovi nella pericolosa fase di confluenza fra correnti relativamente fresche atlantiche e quelle molto calde che continueranno ad affluire dal Nord Africa.

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

METEO CITTÀ
– ANCONA
– AOSTA
– BARI
– BOLOGNA
– CAGLIARI
– CAMPOBASSO
– CATANZARO
– FIRENZE
– GENOVA
– L’AQUILA
– MILANO
– NAPOLI
– PALERMO
– PERUGIA
– POTENZA
– ROMA
– TORINO
– TRENTO
– TRIESTE
– VENEZIA

TUTTE LE ALTRE LOCALITÀ ED I BOLLETTINI METEO
Previsioni meteo ITALIA ed tutto il Mondo

Rispondi