Prima Pagina>Meteo>Meteo Italia, previste nuove nevicate fino a quote basse per la stagione
Meteo

Meteo Italia, previste nuove nevicate fino a quote basse per la stagione

immagine 1 articolo 57674

La nuova offensiva del meteo instabile sta portando acquazzoni, temporali e grandine a spasso per la Penisola e per le due Isole Maggiori. Aria fredda in quota favorisce anche episodi nevosi su Alpi ed Appennino, in genere al di sopra dei 1500/1800 metri.

Tuttavia, l’apporto d’aria fredda è destinato ad intensificarsi nei prossimi giorni. Al momento, infatti, una massa d’aria fredda artico-continentale sta scorrendo lungo il perimetro orientale di un campo d’alta pressione centrato sulla Penisola Scandinava.

Meteo verso Pasqua e Pasquetta, grosse novità: le ULTIMISSIME

Quest’aria così fredda sta dilagando verso la Mitteleuropa, poi si porterà anche verso Regno Unito e Francia ed entro il weekend traboccherà solo parzialmente sull’Italia. Va detto che il grosso dell’aria fredda, anche in termini di anomalia, dovrebbe mantenersi oltralpe.

La situazione appena descritta ci porterà verso un weekend delle Palme con temperature in ulteriore calo, che si porteranno ben sotto la media. L’atmosfera resterà piuttosto instabile sull’Italia e ciò consentirà alla neve di portarsi a quote relativamente basse per il periodo.

Ultimissime meteo per il weekend, diverse ipotesi

Tra giovedì e venerdì le nevicate, sia sulle Alpi che lungo la dorsale appenninica, cadranno attorno ai 1300/1600 metri. Si tratterà di rovesci nevosi e non precipitazioni nevose continue: proprio durante i fenomeni più intensi la neve potrebbe temporaneamente abbassarsi di quota.

Come già evidenziato, negli ultimi giorni della settimana si accentuerà non poxo il contributo d’aria più fredda di provenienza baltico-scandinava, nell’ambito un quadro atmosferico decisamente instabile e con temperature in calo su valori ben più bassi del normale.

Il limite delle nevicate dovrebbe quindi abbassarsi fin da sabato soprattutto per quanto concerne l’Arco Alpino laddove si avranno fenomeni. La neve scenderà anche sotto i 1000 metri, ma non si escludono sconfinamenti fino in collina soprattutto in Piemonte.

La domenica delle Palme si annuncia con clima tardo invernale, visto che l’aria più fredda verrà richiamata anche sul resto della Penisola. Sulla dorsale appenninica centro-settentrionale sono attese nuove nevicate fino a quote prossime ai 1000 metri.

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina