Prima Pagina>Meteo>METEO oggi, Italia divisa in due tra sole e temporali
Meteo

METEO oggi, Italia divisa in due tra sole e temporali

immagine 1 articolo 57729

Nell’immagine uno scorcio di Gallipoli, verso il mare nubi scuri e minacciose difatti nella zona si stanno verificando dei temporali. Fonte webcam meteogallipoli.it

L’Italia è sotto tiro di un’ampia struttura depressionaria posizionata nel cuore del Mediterraneo. Struttura che in quota presenta aria assai fresca e che pertanto determina condizioni meteo fortemente instabili.Negli ultimi giorni è subentrata quella variabilità tipicamente primaverile, ovvero sprazzi di bel tempo alternati a nubi e temporali. La definiamo tipicamente primaverile proprio perché i temporali rappresentano uno dei fenomeni più frequenti e lo saranno anche nei prossimi giorni. Come vedremo ci sono delle novità importanti all’orizzonte, ma ce ne occuperemo dettagliatamente negli appositi approfondimenti.

Ora torniamo al meteo di oggi perché vedrà una sostanziale divisione tra regioni del Nord e Centro Sud. Non è la prima volta e non sarà neppure l’ultima, ma è giusto rimarcarla. Distinzione perché nelle regioni settentrionali si apriranno importanti schiarite ma saranno temporanee. In questo momento permangono delle piogge qua e là, specie al Nordovest, mentre nel corso della giornata insisterà dell’instabilità in Liguria e tenderà a peggiorare in serata.

Peggioramento che andrà monitorato perché investirà l’arco alpino – con copiose nevicate – e proprio le regioni di Nordovest laddove ci aspettiamo nuovamente precipitazioni forti e persistenti. Potrebbero scatenarsi violenti temporali. Per quale motivo? Perché in serata e nottetempo arriverà un nucleo d’aria fredda staccatosi dall’Artico Russo. Quindi porterà freddo, ovvero un robusto abbassamento delle temperature che andrà a condizionare la domenica. Ed anche di questo aspetto ne parleremo con un articolo ad hoc.

Spostiamoci al Centro Sud e nelle due Isole Maggiori perché qui l’instabilità diurna sarà l’assoluta protagonista di giornata. Già in questo momento vi sono dei temporali concentrati in Puglia, precisamente sul Salento, e nelle ore centrali riprenderanno a formarsi nubi convettive a partire dai rilievi e si procederà con le zone adiacenti comprese localmente anche le coste.

Chiaramente ci saranno i temporali, che potranno dar luogo localmente a precipitazioni davvero intense tant’è che non escludiamo qualche occasionale nubifragio. Vi ricordiamo che quando si ha a che fare coi temporali non si può essere precisi al chilometro perché trattasi di fenomeni assolutamente imprevedibili.

Per quanto riguarda le nevicate continueranno a interessare i rilievi oltre i 1400-1600 metri, ma sulle Alpi dalla sera la quota calerà bruscamente portandosi anche al di sotto dei 1000 metri.

Pubblicato da Ivan Gaddari