Stiamo vivendo giornate assolate su tutta Italia e con caldo in crescita, per via di un anticiclone molto esteso che domina su oltre mezza Europa. Siamo alle prese con caldo anomalo in molte nazioni del Continente, mentre solo qualche giorno fa si battevano i denti dal freddo.

immagine 1 articolo meteo pasqua e pasquetta anticiclone insidiato effetti

Questa fase anticiclonica durerà ancora alcuni giorni e tale situazione non sembra destinata a mutare a breve, ma ci accompagnerà tranquillamente fino a Pasqua, trattandosi di un’alta pressione di blocco alimentata da flussi d’aria subtropicale in quota.

Meteo per Pasqua e Pasquetta: si va verso peggioramento, ecco i dettagli

Se fosse stato giugno, staremmo parlando di canicola con uno schema barico di questo tipo. Non a caso, le temperature dei prossimi giorni saliranno ancora di qualche grado specie al Nord ed in Toscana ove si sperimenterà uno scenario climatico tipico della fine maggio, quindi da primavera inoltrata.

Tuttavia, un mutamento soprattutto a livello europeo si dovrebbe concretizzare proprio tra la Pasqua e la Pasquetta, con un cambio di circolazione che vedrà l’anticiclone delle Azzorre tornare a puntare verso nord, in allungamento verso l’Islanda ed il Mare di Norvegia.

A seguito di questa dinamica, si creeranno le condizioni per lo sprofondamento di una saccatura scandinava con aria artica che scivolerà verso i Balcani e l’Europa dell’Est. Un vortice freddo si staccherà dalla circolazione principale, muovendosi isolato dal Regno Unito verso la Penisola Iberica.

immagine 2 articolo meteo pasqua e pasquetta anticiclone insidiato effetti

L’anticiclone, pur indebolito, mostrerà inizialmente una certa tenuta sul Mediterraneo Centrale e parte del Centro Europa, alimentato anche da un certo richiamo subtropicale. Il nostro Paese, proprio per Pasquetta, potrebbe parzialmente risentire del vortice presente ad ovest.

L’evoluzione meteo per il lunedì di Pasquetta dipenderà da quanto il vortice riuscirà ad approssimarsi all’Italia, ma al momento non sembra in grado d’avvicinarsi troppo e pertanto non è atteso un peggioramento di rilievo, anche se potrebbero giungere frange di nubi legate all’avanguardia del fronte.

Ci attendiamo che l’alta pressione viva una piccola fase di defaillance, peraltro assolutamente temporanea. Dopo la Pasquetta, ci sarà un nuovo raccordo dell’anticiclone afromediterraneo con la cellula anticiclonica euro-atlantica e questo agevolerà il ritorno a condizioni meteo più stabili, sempre con clima caldo.

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

METEO CITTÀ
– ANCONA
– AOSTA
– BARI
– BOLOGNA
– CAGLIARI
– CAMPOBASSO
– CATANZARO
– FIRENZE
– GENOVA
– L’AQUILA
– MILANO
– NAPOLI
– PALERMO
– PERUGIA
– POTENZA
– ROMA
– TORINO
– TRENTO
– TRIESTE
– VENEZIA

TUTTE LE ALTRE LOCALITÀ ED I BOLLETTINI METEO
Previsioni meteo ITALIA ed tutto il Mondo

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina